Piazza Dante, che degrado:
aiuole trasformate in pattumiera

Venerdì 17 Settembre 2021
Piazza Dante, che degrado: aiuole trasformate in pattumiera

Che degrado in piazza Dante, nel centro storico di Napoli. Dove i giardinetti sono pattumiera: bottiglie, cartacce e altri rifiuti abbandonati rendono sradevole la passeggiata, manca l'erba e i motorini sono parcheggiati tra le panchine. A due passi da Port'Alba, la strada dei librai, il museo Archeologico, il Conservatorio di musica San Pietro a Majella e i monumenti più famosi e straordinari della città, dal monastero di Santa Chiara con il suo chiostro maiolicato, ai Decumani attraversati da botteghe, presepi, trattorie. 

 

Possibile che nessuno intervenga? Che i pochi spazi verdi siano in queste condizioni? Che le istituzioni e gli stessi cittadini non se ne prendano cura? Che si possa pensare di promuovere il turismo senza bellezza?

m.p.

Ultimo aggiornamento: 18 Settembre, 08:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA