Quartieri Spagnoli, è di nuovo agibile l'istituto comprensivo Baracca: bambini in classe

Venerdì 10 Dicembre 2021 di Andrea Aversa
Quartieri Spagnoli, è di nuovo agibile l'istituto comprensivo Baracca: bambini in classe

Finalmente ha riaperto del tutto i battenti l'istituto comprensivo Baracca Vittorio Emanuele III. La scuola sita nel cuore dei Quartieri Spagnoli, è stata in parte inagibile per diverso tempo. Tutto ha avuto inizio nel 2018, quando furono avviati alcuni lavori di messa in sicurezza dell'istituto. Il motivo? L'interdizione di una scala interna che però funge anche da via di fuga alternativa per il personale scolastico e i piccoli alunni.

Ecco perché fino agli inizi dello scorso novembre l'ingresso in classe non è stato garantito a tutti gli alunni. I bambini sono stati divisi negli altri quattro plessi che compongono l'istituto. Una telenovela iniziata tra marzo ed aprile scorsi, dopo che in seguito al primo via libera dato ai lavori, ci fu un ulteriore stop a causa del necessario rifacimento dei solai.

La storia si è arricchita di recente di un nuovo capitolo. Nonostante il completamento della messa in sicurezza della scuola, l'RSPP (Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione) non ne aveva certificato la completa agibilità. Questo perché all'interno dell'istituto andavano completate le pulizie delle aree interessate dai lavori. L'episodio aveva causato qualche agitazione tra i genitori.

Lo scorso ottobre, infatti, c'è stata una piccola protesta da parte di alcune mamme. Poi, agli inzi di novembre, la bella notizia. La perseveranza della Preside Sara Sica è stata premiata. La scuola ha ottenuto la piena agibilità e dopo tutti questi mesi finalmente tutti i suoi piccoli alunni sono potuti tornare in classe. Con la soddisfazione delle loro famiglie che erano stanche di dover accompagnare i propri figli in strutture lontane da casa. 

Ultimo aggiornamento: 20:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA