Napoli, sottopasso di Vigliena, rampe
per disabili bloccate da una settimana

Venerdì 8 Novembre 2019 di Alessandro Bottone

Da una settimana le rampe di accesso al sottopasso di via Vigliena, a San Giovanni a Teduccio, sono interrotte da un gazebo. Le forti raffiche di vento dei giorni scorsi hanno catapultato la struttura di metallo prima posizionata nell'adiacente area attrezzata: si tratta del parco municipale interessato da lavori di riqualificazione non ancora ultimati.

LEGGI ANCHE Barra, ritornano i servizi per disabili: nuova coop nata dall'ex Centro Ester

Nonostante le segnalazioni da parte dei residenti di Napoli Est resta il disagio per persone con disabilità ma anche per chi normalmente utilizza il sottopasso con la bicicletta oppure per chi spinge un passeggino. I pali e la pesante tenda volati sulle rampe sono un pericolo anche per i passanti in quanto il gazebo si sposta continuamente col rischio di cedere ulteriormente.
 

 

LEGGI ANCHE In servizio senza lavorare, Napoli Servizi nel caos: pronte mille contestazioni disciplinari

Il sottopasso è stato inaugurato lo scorso luglio. Non si registrano, come accaduto poco prima dell'apertura, disagi per la presenza di acqua - costantemente risucchiata dalle pompe idrauliche - ma i cittadini denunciano una scarsa pulizia e un disagio anche per l'illuminazione sia del tratto sottostante che sulla strada verso corso San Giovanni. Intanto, condizioni meteo permettendo, continuano gli interventi dopo lo smantellamento del ponte sopraelevato: gli operai sono a lavoro per rimuovere il massetto di cemento che prima sosteneva la pesante struttura in ferro. I residenti chiedono maggiore attenzione anche al ripristino del marciapiede e al decoro subito dopo la fine dei lavori.

Ultimo aggiornamento: 13:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA