Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Napoli-Sorrento, treno Circum bloccato per 45 minuti in galleria: panico e svenimenti a bordo

Mercoledì 10 Novembre 2021
Napoli-Sorrento, treno Circum bloccato per 45 minuti in galleria: panico e svenimenti a bordo

Un treno della Circumvesuviana è rimasto bloccato per 45 minuti sotto la galleria tra le stazioni di Seiano e Meta. Lo denunciano gli utenti sulla pagina Facebook «Circumvesuviana. Guida alle soppressioni e ai misteri irrisolti» e trova parziale conferma dall'Ente Autonomo Volturno, che ha comunicato come «il treno della ore 14.48 da Sorrento per Napoli è ripartito da Meta con 45 minuti di ritardo» mentre «il treno delle 13.54 da Napoli per Sorrento, è ripartito da Vico Equense con 40 minuti di ritardo».

Secondo i pendolari sul convoglio, rimasto senza illuminazione e senza che fosse fornito ai viaggiatori alcun tipo di informazione, si sarebbero verificati momenti di forte tensione: «Il treno nuovo - viene spiegato - nel primo pomeriggio è rimasto bloccato per ben 45 minuti nella galleria tra Seiano e Meta, completamente al buio e senza alcun avviso dato ai viaggiatori. Secondo testimonianza di chi era presente, alcuni viaggiatori (tra i quali molti studenti) sono andati totalmente nel panico; c'è chi è svenuto e chi è crollato in un pianto a dirotto. Qualcuno ha provato a contattare i numeri di emergenza (112 e 118) ma i tentativi sono stati vani». 

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA