Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Grumo Nevano, il sindaco Di Bernardo ritira le dimissioni

Martedì 9 Agosto 2022 di Nella Capasso
Grumo Nevano, il sindaco Di Bernardo ritira le dimissioni

Gaetano Di Bernardo ha ritirato, questa mattina, le dimissioni presentate 20 giorni fa. Le motivazioni del suo ripensamento sono state affidate ad una lettera consegnata al protocollo. Di Bernardo aveva rinunciato al ruolo di primo cittadino dopo che, per la seconda volta, l’approvazione del bilancio era fallita a causa della diserzione della maggioranza in consiglio comunale .

L’approvazione del bilancio, avvenuta nella seduta di ieri sera, in assenza dell’opposizione e con 4 assenti (giustificati!) tra le fila della maggioranza ha spinto di Bernardo a cambiare rotta. "Dopo ponderata riflessione che mi ha indotto a considerare che sia responsabilità mia e di tutta la compagine politica quella di trovare le condizioni ottimali per proseguire il mandato elettivo e affrontare con maggiore forza le tante priorità ancora in essere, con immutato senso di responsabilità e ritenendo che l'interesse prevalente della collettività di Grumo Nevano debba far superare le contrapposizioni politiche e rendere tutti protagonisti di una stagione nuova, con una maggioranza ed il suo Sindaco pronti ad affrontarla con rinnovato impegno, sempre e solo avendo presente l'interesse pubblico e lo sviluppo della città di Grumo Nevano, comunico di volere ritirare le dimissioni dalla carica sindacale presentate in data 20 luglio 2022. Ho deciso di ritirare le dimissioni anche per dare seguito ai tanti messaggi e alle tante richieste che mi sono arrivate in questo senso dai cittadini e non solo, che ringrazio per aver voluto rinnovare la loro fiducia e la loro stima nei miei confronti" così il sindaco ha motivato, nella lettera, il suo dietro front.

Si riparte con un esecutivo rinnovato, di cui sono stati indicati i primi nomi: Angela Lamanna e Giuseppe Landolfo sono stati confermati, ma con deleghe differenti; il volto nuovo è  quello di Annarita Di Donna  da Torre del Greco. Il sindaco è in attesa delle indicazioni della maggioranza per la nomina degli altri due assessori..

© RIPRODUZIONE RISERVATA