Venti di crisi su​ Terzigno,
​il sindaco Ranieri azzera la giunta

di Francesco Gravetti

Soffiano venti di crisi dalle parti dell’amministrazione comunale di Terzigno: il sindaco Francesco Ranieri ha azzerato la giunta aprendo, di fatto, ad una verifica all’interno della maggioranza. Il primo cittadino ha comunicato agli assessori la decisione, firmando un decreto giù pubblicato sul sito internet del Comune vesuviano. Ora si aprirà una fase di dialogo con le varie forze della coalizione, formata tutta da liste civiche di estrazione centrista. Da tempo, comunque, la maggioranza che sostiene Ranieri era alle prese con una serie di difficoltà e più volte il gruppo “Intesa per il futuro” aveva chiesto una verifica. Ora i giochi si riaprono e lo stesso primo cittadino fa sapere: “E’ un gesto che non avrei voluto compiere, l’ho fatto per il bene della collettività: rispetto alle situazioni che si sono verificate in maggioranza ho ritenuto opportuno fare una verifica. Se ci sono le condizioni andremo avanti, le cose da fare sono ancora tantissime, bisogna proseguire il lavoro avviato”  
Lunedì 4 Dicembre 2017, 19:37 - Ultimo aggiornamento: 04-12-2017 19:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP