Università Federico II, convegno sul processo penale in onore di Giuseppe Riccio

Mercoledì 6 Ottobre 2021
Università Federico II, convegno sul processo penale in onore di Giuseppe Riccio

Il 14 giugno 2021 è scomparso il Prof. Giuseppe Riccio, emerito di Diritto processuale penale dell’Università degli Studi di Napoli Federico II. Autore di molte opere scientifiche, è stato presidente della commissione di riforma del codice di procedura penale nel 2006, ma soprattutto è unanimemente ricordato come persona di grande umanità e insigne Maestro della Scuola processualpenalistica. Il Dipartimento di Giurisprudenza lo ricorderà con un convegno di alto valore scientifico che ha l’obiettivo di cogliere il fil rouge che lega gli studi e le sue idee con i lavori della commissione da lui presieduta; lavori che hanno influenzato quelli della commissione di studio nominata dalla Ministra Marta Cartabia per elaborare proposte di riforma in materia di processo e sistema sanzionatorio penale, nonché in materia di prescrizione del reato.

Il dibattito in corso in questi mesi, relativo alla necessità di approvare nel minor tempo possibile una riforma che renda più efficiente il processo penale, ha messo in luce il bisogno di rafforzare la cultura della giurisdizione con la previsione, ad esempio, delle cosiddette finestre di giurisdizione, già immaginate nel 2006 dalla commissione Riccio. La prima giornata di studio (venerdì 8 ottobre) si terrà nell’aula Pessina dell’Università degli Studi di Napoli Federico II (sede centrale, Corso Umberto I, 40) e sarà divisa in tre sessioni, nelle quali si affronteranno i nodi problematici della fase investigativa e di quella del giudizio di primo grado. La seconda giornata di studi (sabato 9 ottobre), che si terrà nell’aula Arengario del Tribunale di Napoli (Centro direzionale), si articolerà in due sessioni: la prima avrà ad oggetto la complessa disciplina delle impugnazioni; la seconda, invece, si occuperà del rapporto tra processo e mass-media e processo e tempo. 

L’evento è patrocinato dall’Università degli Studi di Napoli Federico II, dalla Struttura territoriale della Corte di Appello di Napoli della Scuola Superiore della Magistratura e dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli.

Ultimo aggiornamento: 14:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA