Nola, Luigi Salomone è il «Cuoco emergente» del Gambero Rosso

Lunedì 22 Novembre 2021
Luigi Salomone

Lo chef Luigi Salomone del ristorante Re Santi e Leoni a Nola, è stato insignito del premio «Cuoco Emergente» In occasione della presentazione della Guida Ristoranti d'Italia 2022 del Gambero Rosso, a riprova della passione e della determinazione che caratterizzano ogni giorno il suo lavoro in cucina, supportato dall'imprenditore e proprietario Lucio Giordano e da tutto lo staff.

Una nuova soddisfazione quella del premio del Gambero Rosso, ad un anno esatto dal conseguimento della stella Michelin, un nuovo traguardo per Luigi Salomone, resident chef dell'insegna gastronomica nata nel giugno 2020 da un'idea di speranza dopo il periodo buio del lockdown facendo di Nola un «place to be» della realtà del fine dining campano; uno scenario in ascesa, in un contesto territoriale poco frequentato, che negli ultimi anni ha presentato casi eccellenti nel mondo gastronomico scardinando vecchi preconcetti e portando una ventata di creatività e personalità nella cucina nazionale e internazionale.

«La mia è una cucina semplice, che - sottolinea - si pone lo scopo di esaltare ogni materia utilizzata. Passione e professionalità sono stati i due elementi che in questo progetto mi hanno permesso di dare il meglio. Re Santi e Leoni racconta la storia di un territorio ricco e che ha molto da offrire in termini gastronomici».

© RIPRODUZIONE RISERVATA