Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Al Teatro Umberto di Nola in scena «Le voci di Napoli» varietà organizzato dall'associazione Vesuvius

Sabato 2 Aprile 2022
Al Teatro Umberto di Nola in scena «Le voci di Napoli» varietà organizzato dall'associazione Vesuvius

Si svolgerà Sabato 9 aprile al Teatro Umberto di Nola a partire dalle ore 20:00 il Festival «Le Voci di Napoli», Musica, Moda, Spettacolo e Solidarietà, organizzato dall’associazione Vesuvius A.P.S in collaborazione con il Comune di Nola e con il patrocinio morale di Telethon. Nella città bruniana cresce l’attesa per il Festival: un progetto lodevole ideato e curato dall’artista Angelo Iannelli, nato nel 2010, giunto alla settima edizione con l’obbiettivo di valorizzare e dare merito ai giovani talenti campani, creare un osservatorio delle realtà dei giovani artisti locali, un punto d’incontro reale e, con l’ausilio delle nuove tecnologie virtuali, capace di intensificare il confronto tra diverse realtà artistiche anche in un contesto internazionale.

Creare un evento che resti nella memoria della comunità e rappresenti uno stimolo per perseguire in future iniziative di promozione della cultura e dello spettacolo dal vivo, innovativo e originale, contribuire a definire l’identità e la vocazione culturale delle aree del territorio locale coinvolte nell’iniziativa, favorendone la promozione in una dimensione interregionale ed internazionale. Negli ultimi anni la manifestazione si è svolta con grande successo di pubblico nel cortile del Maschio Angioino di Napoli ed ha visto la partecipazione di importanti artisti del panorama regionale e nazionale, ponendo l’attenzione anche della Rai grazie al Tgr Campania. Tanti giovani emergenti saranno artefici di una serata indimenticabile. Ad aprire la kermesse la cantante vincitrice dell’ultima edizione Marianna Nappo con la canzone «Mille culure»; a seguire la moda con l’Accademia Maria Mauro e Gabriele Bonomo, il ballo con l’esibizione di Rosa Granato, il cabaret per fare spazio al Festival con le più belle voci del panorama regionale. Gli artisti riproporranno i brani famosi della tradizione napoletana, italiana e straniera e pezzi inediti che abbracceranno la maggior parte degli stili musicali esistenti.

Video

Ricordiamo i nomi dei giovani artisti che saliranno sul palco del Teatro Umberto di Nola: Luca Blindo, Gennaro Guerra, Ciro Marra, Misterraffy, Miky Petillo, Danila, Giuseppe D’Angelo, Sara Tammaro, Gennaro Morra, Antonia Di Maio, Francesco Montuori, Andrea Facciuti,Rubina Della Pietra, Emanuele Matrullo . Testimonial della serata il noto cantante Pino Mauro , special guest il vincitore di “All Togheter Now” Gregorio Rega, e ancora i cantanti:, Rosa Chiodo, Lino Blandizzi, Lucia Cassini, Antoine, il direttore di Radio Antenna Uno, Pietro Di Palma. Non mancheranno ospiti a sorpresa. L’evento sarà ripreso dai più importanti mass media regionali e nazionali. Riconoscimenti ai partecipanti saranno realizzati dall’artista Luigi Calì. Presenteranno l’evento: Edda Cioffi, Angelo Iannelli, Emanuela Gambardella. Tra i partner: Nusco Porte, Futura Service, Miky Accademia MakeUp, Sistema Casa Immobiliare . Soddisfatto il padron del Festival Angelo Iannelli, che asserisce : Valorizzeremo i giovani talenti, il territorio dell’agronolano e daremo la possibilità a tanti ragazzi speciali di assistere allo spettacolo .

© RIPRODUZIONE RISERVATA