Il tramonto di Castel dell'Ovo per
la prima volta a Napoli di «Estasi»

Giovedì 24 Settembre 2020 di Cristina Cennamo

Anteprima al tramonto per la mostra Marina Abramovic, «Estasi», ospitata da Castel dell'Ovo. Qui, accolti dallo staff di Valeria Della Rocca, si sono incontrati alcuni selezionati ospiti che hanno avuto modo di ammirare l'esposizione in un contesto unico e senza dubbio affascinante, potendo anche fruire della speciale introduzione garantita loro dall’assessore alla cultura e turismo del Comune di Napoli Eleonora di Maio, il curatore della mostra Giuseppe Frangi di Casa Testori, il produttore Edoardo Filippo Scapellini di Vanitas Club ed il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, che ha chiuso il discorso con un brindisi beneaugurante che ha dato così ufficialmemte il via alla mostra: visita guidata ogni quindici minuti delle tre video installazioni e light show sulla facciata del castel dell’Ovo con musiche ed i colori dell’Italia, con l’artista proiettata mentre lievita in cielo così come appare in una delle sue installazioni.
 

 

Una serata d'arte e cultura cui hanno preso parte anche l’On. Gennaro Migliore, il Console generale di Spagna Carlos Maldonado Valcàrcel, Mimmo Jodice, Stéphane Lissner ed Emmanuela Spedaliere, Titta Fiore e Maurizio Gemma, Patrizio Rispo, Gabriella Amodio Iurza con la figlia Giulia, Paolo e Fulvia Torino, Paolo Jorio, Simona Di Martino.

Ultimo aggiornamento: 14:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA