O' Maciell, due piani di relax, grill & cocktail nel cuore di Spaccanapoli

Mercoledì 4 Dicembre 2019 di Cristina Cennamo
Appuntamento alle 19 domani sera a via San Giovanni Maggiore Pignatelli 1/d, la via del gusto a due passi da Spaccanapoli, per la prima volta de «’O Maciell», la mega braceria dove il folklore partenopeo avrà modo di esprimersi in un’esperienza di grill and cocktail. 
Eduardo Scarfiglieri, vulcanico imprenditore napoletano della ristorazione e ideatore del progetto, mostrerà, insieme al suo team, il locale, originale sia nel nome che nella struttura, creato per diventare a Napoli e in Campania la prima Steak House in cui intraprendere un viaggio sensoriale tra piatti con la carne che conta e cocktail col talento della passionalità.
Un locale dal design ricercato e riposante - nato dalla competenza e dall’estro di Antonio Romano e Simona Genovese - costruito su vari livelli e pensato per esaltare spazi multiuso, con uno straordinario ulivo che accoglie e «benedice» i clienti, suggellando la forza della terra.
’O Maciell infatti è strutturato non solo come un luogo dove assaporare le proposte alla brace in tutte le sue saporite sfumature, ma anche come un’astronave del gusto in cui la «carnalità» è la base dei sorprendenti menù di carne e cocktail che prendono ispirazione dall’estensione della parola carne intesa come tatto, tentazione, sensualità, devozione alla calorosità, trionfo dei sensi. 
E proprio partendo dal presupposto che non basta impiattare una bistecca per avere successo, il locale punta a un nuovo concetto di ospitalità e a una solida programmazione di eventi: mangiare bene, bere bene, onorare l’appartenenza a un popolo, scegliere il buonumore e fare a pezzi lo stress. © RIPRODUZIONE RISERVATA