A Pompei torna «Stelle di solidarietà», la cena-evento per il centro accoglienza

Sabato 27 Novembre 2021
Stelle di solidarietà.

Si scaldano i motori per la terza edizione del tanto atteso evento «Stelle di Solidarietà, la suggestiva serata dei valori», la cena-evento fund raising promossa dal manager Nicola Ruocco nell'ambito della kermesse gli Incontri di valore, che ha luogo nel suggestivo scenario dell'hotel Habita79 in Pompei, nuovissima e fine struttura firmata Accor. L'evento si svolgerà mercoledì 1 dicembre, ore 19,30, e vedrà la partecipazione di 7 grandi chef del territorio vesuviano e costiero, che daranno vita ad un percorso culinario a dir poco sorprendente. Non sarà una semplice cena gourmet, ma un percorso, una esperienza, finalizzata a far leva su peculiarità valoriali come il sociale, il territorio, le persone, la cultura, l’enogastronomia, l’amicizia.

La finalità dell’evento si caratterizza per una forte matrice sociale; il ricavato della serata infatti sarà destinato all'acquisto di materiale didattico e attrezzature di refettorio per il Centro di accoglienza oratoriale istituto Bartolo Longo in Pompei. «Un evento di grande profilo ed importanza - commenta Nicola Ruocco – con il quale si sostiene una importantissima attività sociale svolta dal centro oratoriale Bartolo Longo e da Padre Filippo. L’evento non è una cena, ma una vera e propria esperienza fatta di tanti valori, umani, sociali, enogastronomici, culturali e di amicizia. Con gli Incontri di valore, si è cercato di spingere su temi culturali e valoriali, che sono fondamentali in questo periodo ancora di incertezze ed emergenze».

Video

Conclude: «Ringrazio tutti gli chef che hanno dato la loro straordinaria disponibilità, e agli operatori che ci hanno sostenuto, oltre ad un sentito ringraziamento alla famiglia Fiore ed all’hotel Habita79 per la grande sensibilità e preziosissima vicinanza in questa iniziativa». «Siamo orgogliosi che Habita79 Pompeii – MGallery sia stata scelta come palcoscenico per ospitare la kermesse ideata dal Dr. Ruocco. Un’agenda di appuntamenti che attraverso la condivisione delle competenze di Ospiti illustri ha toccato le menti ed i cuori del pubblico, diventando momento di costruzione e condivisione.

La charity dinner è un’occasione straordinaria per celebrare le eccellenze del territorio, l’amicizia che ci lega e segno tangibile di impegno sociale», commenta il direttore Riccardo Mantilacci. Gli chef che hanno aderito all'evento sono: Giuseppe Aversa di ristorante il Buco Sorrento, Alfonso Caputo di taverna del Capitano Nerano, Antonino Montefusco del grand hotel Excelsior Vittoria Sorrento, Domenico Iavarone di Josè Torre del Greco, Salvatore La Ragione di Sorrento.Je Isola di Jersey (UK), Stefano Mazzone del grand hotel Quisisana Isola di Capri, oltre naturalmente al padrone di casa, Roberto Lepre executive chef di Habita79. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA