Non affitta ai meridionali, la proprietaria si scusa: «Ho sbagliato». Salvini: «È una cretina»

Non affitta ai Meridionali, la proprietaria si scusa: «Ho sbagliato, mi ammazzo ora?»
ARTICOLI CORRELATI
20
  • 2984
Dopo le polemiche arriva la risposta di Patrizia, la donna che si è rifiutata di dare in affitto casa a una ragazza di Foggia perché «meridionale». Intervenuta nel corso della trasmissione radiofonica "La Zanzara" su Radio 24, Patrizia ha dichiarato: «Non sono razzista, non sono nemmeno salviniana, non sono di nessuno». La donna di Malvaglio, nel Milanese, ha ammesso le sue colpe: «Ho sbagliato, ho perso la testa. Adesso che faccio? Mi ammazzo? Mi butto nel Naviglio?».

Milano, «non affitto ai meridionali», la signora si vanta al telefono: «Sono una razzista al 100%»: gli audio pubblicati su Fb
 




In radio Patrizia ha raccontato la sua versione dei fatti: la donna intendeva vendere la casa e non più affittarla, ma di fronte all'insistenza della giovane foggiana ha perso la pazienza. Ora però si dice pronta a tornare indietro: «Chiedo scusa, se vuole l'appartemento è suo, ma non mi risponde più». La vicenda è diventata rapidamente di dominio pubblico grazie a un post su Facebook di Laura, la ragazza «meridionale», che ha pubblicato audio e messaggi degli insulti razzisti di Patrizia. Sulla vicenda si è espresso anche Matteo Salvini, che a margine dell'assemblea degli amministratori locali della Lega a Milano, ha dichiarato: «È una cretina. Non conosco questa signora, ma è lontanissima dal mio pensiero».
 
 
Sabato 14 Settembre 2019, 11:52 - Ultimo aggiornamento: 14-09-2019 16:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 20 commenti presenti
2019-09-16 21:50:24
Secondo me, in casi del genere, il "razzismo" in senso stretto c'entra poco.. Mi baso solo sui pochi dati letti nei giornali e vorrei parlare in generale, distaccandomi dal caso della signora ma rimanendo in tema. Se una persona dicesse cose del tipo: "I meridionali sono come i neri e i rom.. sono razzista... " a mio parere dimostrerebbe più semplicemente di "ignorare" la storia dell'Italia che è piuttosto complessa e variegata. Se così non fosse, non ci sarebbe stata una percentuale alta di biondismo in alcune zone del Sannio per esempio.. che supera alcune zone dell'Emilia Romagna orientale. (esistono mappe che indicano questo). Tanto per fare un esempio banale e per dire che l'Italia con le sue differenze, parlando di origini di singole persone nate in una città, non si può dividerla tra nord e sud con un colpo di penna senza considerare tante differenze esistenti all'interno dei territori. Non c'entra nemmeno niente il partito di appartenenza.. chi vuole attribuire a un partito specifico una presunta mentalità che porta a pensare questo è fuori strada a mio parere allo stesso modo.. Sono nato cresciuto e ho vissuto in Emilia Romagna. Regione "rossa" da una vita... Conosco molte persone che la pensano come nello sfogo della signora, qui e anche nel basso Veneto.. ma sono tutte di sinistra. Non voterebbero Lega per nessun motivo. Secondo me, certi modi di pensare, dipendono più(parlando in generale e non del caso singolo della signora che pare aver chiesto scusa, dovrei conoscere più a fondo), da una scarsa conoscenza dell'Italia, dall'aver viaggiato limitatamente nella propria nazione. P.s: è solo il mio parere.
2019-09-16 20:13:54
Secondo me, in casi del genere, il "razzismo" in senso stretto c'entra poco.. Mi baso solo sui pochi dati letti nei giornali e vorrei parlare in generale, distaccandomi dal caso della signora ma rimanendo in tema. Se una persona dicesse cose del tipo: "I meridionali sono come i neri e i rom.. sono razzista... " a mio parere dimostrerebbe più semplicemente di "ignorare" la storia dell'Italia che è piuttosto complessa e variegata. Se così non fosse, non ci sarebbe stata una percentuale alta di biondismo in alcune zone del Sannio per esempio.. che supera alcune zone dell'Emilia Romagna orientale. (esistono mappe che indicano questo). Tanto per fare un esempio banale e per dire che l'Italia con le sue differenze, parlando di origini di singole persone nate in una città, non si può dividerla tra nord e sud con un colpo di penna senza considerare tante differenze esistenti all'interno dei territori. Non c'entra nemmeno niente il partito di appartenenza.. chi vuole attribuire a un partito specifico una presunta mentalità che porta a pensare questo è fuori strada a mio parere allo stesso modo.. Sono nato cresciuto e ho vissuto in Emilia Romagna. Regione "rossa" da una vita... Conosco molte persone che la pensano come nello sfogo della signora, qui e anche nel basso Veneto.. ma sono tutte di sinistra. Non voterebbero Lega per nessun motivo. Secondo me, certi modi di pensare, dipendono più(parlando in generale e non del caso singolo della signora che pare aver chiesto scusa, dovrei conoscere più a fondo), da una scarsa conoscenza dell'Italia, dall'aver viaggiato limitatamente nella propria nazione. P.s: è solo il mio parere.
2019-09-16 08:41:26
Secondo Me il "razzismo" non c'entra niente...Primo perchè il termine "razzismo" è usato a sproposito. Padani e Borbonici non appartengono a specie diverse, ma alla stessa definita "caucasica" , secondo perchè a CASA MIA decido io chi far entrare...A Me, per esempio, non piace la Puglia, i pugliesi e le altre regioni del Sud al di fuori della Campania, per esempio...A i neri, cinesi, mediorientali ecc e non affitterei mai la mia struttura...Magari sarei stato piu' delicato...avrei detto che è gia' prenotata, ma la selezione l'avrei fatta !
2019-09-15 11:07:23
Salvini dice che è una cretina???ma se un anno fa ci odiava anche lui
2019-09-15 07:35:31
ci mancava solo che dicesse che lei non è razzista anzi ho molti amici del sud hahahahaha patetici sono tutti cosi buon viso e cattivo gioco

QUICKMAP