Attacco hacker Regione Lazio: «Rallentati i vaccini»

Lunedì 2 Agosto 2021
Attacco hacker Lazio, Zingaretti: «Terroristico potente e invasivo. Sito spento, prenotazioni bloccate. Mai interrotti 112 e 118»

«Un attacco criminale e terrorista senza precedenti, potente e invasivo»: così il governatore del Lazio Nicola Zingaretti ha definito ieri il clamoroso cyber attack inflitto dagli hacker alla rete informatica regionale, in attesa che gli inquirenti ne chiariscano la matrice. Tradotto, vale a dire una autentica bordata contro il sistema delle vaccinazioni nella regione che meglio stava facendo a livello nazionale e che ieri ha continuato a...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 3 Agosto, 12:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA