Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Chi l'ha visto e il caso del Vate Nerazzurro: «Ha truffato decine di persone». Ecco chi è davvero

Giovedì 21 Aprile 2022 di Domenico Zurlo
Chi l'ha visto e il caso del Vate Nerazzurro: «Ha truffato decine di persone». Ecco chi è davvero

Sui social e su YouTube si fa chiamare 'Il Vate Nerazzurro', e approfittando del grande seguito da parte dei tifosi dell'Inter, secondo chi lo accusa, avrebbe intascato somme di denaro poi mai restituite. Del singolare caso ha parlato ieri la trasmissione Chi l'ha visto, su Rai3, che ha contattato direttamente il 'Vate' e ha svelato anche la sua presunta identità.

 

Inter, con Lautaro l'attacco nerazzurro è tornato il migliore della serie A

 

Il Vate Nerazzurro, chi è e come si chiama

 

Le persone contattate dalla trasmissione fanno racconti molto simili: il 'Vate' avrebbe promesso loro la partecipazione a progetti, anche attraverso i social, o favori personali, in cambio di denaro.
«Questo tipo di accusa è risibile e fuori contesto, io vengo diffamato», si difende lui, in un video pubblicato sui suoi canali. Ma Federica Sciarelli lo definisce un 'sola', come si dice a Roma. Quest'uomo, di nome Aldo, si presenta con un'immagine disegnata: barba incolta, rasato, camicia, occhiali. Non svela mai il suo vero volto. «Ma la sua immagine è molto diversa», spiega la conduttrice.

 

Il doppio ex Mancini: «La Roma di Mourinho vola, l'Inter non deve sottovalutarla»

 

I racconti sono diversi, da tifosi dell'Inter da varie parti d'Europa. C'è chi ha versato 300 euro, chi 800, chi 250: non si conoscono tra loro, ma tutti hanno una cosa in comune, hanno dato questi soldi al 'Vate Nerazzurro'. «Lui cerca di vendere le quote del suo canale YouTube promettendo dei dividendi», spiega uno dei truffati. «Io ero convinto di partecipare ad un canale per parlare di Inter - spiega un altro truffato, Michele - ma in realtà evidentemente serviva ad altro». Michele racconta di aver versato 300 euro al presunto cognato del 'Vate' per una casa a Como, un certo Alberto Filippetti con un conto in banca in Lituania, più altri 150 euro per un garage. La casa, secondo il 'Vate', doveva essere disponibile a settembre: ma in realtà passano dei mesi e della casa nessuna notizia. Col passare del tempo i versamenti arrivano a circa mille euro, e Michele capisce di essere stato preso in giro: a quel punto, lo blocca su tutti i social.

 

 

Il vero volto del Vate Nerazzurro

 

Un altro truffato, di nome Emiliano, che vive a Dublino, spiega - dopo che per un suo errore durante una live era apparso il vero volto del 'Vate' - di aver indagato su quel volto, e di aver scoperto la sua identità: il 'Vate Nerazzurro' in realtà è Aldo Rotolo, un 'mago della truffa'. «Abbiamo scoperto che viveva da fuggitivo a Berlino, in Germania», spiega Emiliano. E l'inviato di Chi l'ha visto va in Germania a cercare sue notizie: dopo aver visitato un indirizzo ricorrente e aver scoperto che in quel posto c'è un ostello, il proprietario di un bar lì vicino spiega che l'uomo nella foto abitava in effetti in quell'ostello, e che si trattava di un italiano. Poco dopo l'inviato riesce a reperire un numero di cellulare e lo chiama, ma il 'Vate'/Rotolo, dopo aver sentito che a cercarlo è un giornalista, gli chiude il telefono in faccia.

 

 

Dopo un mese però è lui a cercare la redazione di Chi l'ha visto: «Pensavo fosse uno scherzo», dice inizialmente. «Innanzitutto è la prima volta che vedo un servizio del genere a Chi l'ha visto, che io sappia vi occupate di persone scomparse», protesta.« Anche lei è scomparso, da quello che ci dicono i truffati», ribatte il giornalista. «Mi contattano da mesi? Io non ricevo telefonate da nessuno. Mi sto organizzando per restituire i soldi a queste persone, prenderò accordi per ridargli tutto», assicura. «Li restituisce questi soldi? Chi di voi vuole fare una scommessa con me?», sorride amaramente la Sciarelli. Chissà come andrà a finire.

Ultimo aggiornamento: 22 Aprile, 17:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA