Fiumicino, trovato cadavere nel porto canale: è anziano scomparso il 3 marzo, ipotesi suicidio

Sabato 13 Marzo 2021
Fiumicino, trovato cadavere nel porto canale: notato da un passante, è mistero

A notarlo è stato un cittadino, poco distante dall'imboccatura della darsena. Il cadavere di un uomo è stato recuperato intorno alle 21.40 di ieri sera nel canale navigabile di Fiumicino, la cosiddetta «Fossa Traianea». La segnalazione è arrivata in serata alla Capitaneria di porto di Roma. Il corpo era stato avvistato nel porto canale, non lontano dall'attraversamento della passerella pedonale. Sul posto un battello della guardia costiera, i vigili del fuoco e la polizia. Si tratta di un anziano di 84 anni la cui scomparsa era stata denunciata dai parenti, scomparso lo scorso 3 marzo. Nello stesso giorno fu visto un uomo lanciarsi nel Tevere da ponte Marconi. Si ipotizza il suicidio dato che c'è una lettera nella quale l'uomo in maniera esplicita minacciava appunto di suicidarsi.

 

Ultimo aggiornamento: 10:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA