Susy fugge a Napoli dall'amante e scompare nel nulla. L'ultimo messaggio al figlio: «Devo parlare con tutti voi»

Susy, fugge a Napoli dall'amante poi scompare nel nulla. L'ultimo messaggio al figlio:
0
  • 158
Susy Paci è scomparsa dalla sua casa di Arezzo da 15 giorni. La donna ha lasciato da un giorno all'altro il marito e i figli, dirigensosi con il treno verso Napoli, città dalla quale però non ha più fatto ritorno. A Pomeriggio 5, Barbara D'Urso ha intervistato il marito della donna e ha cercato di ricostruire i punti della vicenda per capire cosa possa essere accaduto a Susy.



La 49enne sembra avesse conosciuto un uomo su Facebook, pare che abbia chattato con lui per diverso tempo, fino a decidere di incontrarlo. Il 23 gennaio ha preso la sua auto, l'ha parcheggiata fuori dalla stazione di Arezzo ed è andata a Napoli dove ha trascorso la notte. Il giorno dopo ha scritto un messaggio al figlio, dicendo di stare bene e di voler parlare a lui e a tutto il resto della famiglia. Da quel momento si sono perse le sue tracce: ci sono delle segnalazioni nel salernitano, per qualche ora il telefono ha squillato fino a quando si è spento. Oggi sono 15 giorni che nessuno sa nulla della donna e inizia a crescere la preoccupazione.



Le telecamere di Pomeriggio 5 hanno raggiunto il marito, un uomo visibilmente arrabbiato e distrutto dal dolore, ormai consapevole del tradimento della moglie: «Noi  viviamo nell’angoscia, non so perché è andata via. Non capisco come abbia potuto lasciare così la sua famiglia, mi sembra sia una cosa programmata, a questo punto lei da tempo aveva deciso di andarsene». Susy si sarebbe allontanata di casa con un bagaglio molto leggero, portando con se un beauty, un pigiama e dei soldi, «C'è una bomba», prosegue il marito, «C'è qualcosa di grosso dietro. Si dovrebbe vergognare, io la amo, l’ho sempre perdonata, è andata via per una sbandata, ma io non le ho mai fatto mancare niente. I miei figli hanno detto che mamma è una stupida. Ora però non la accoglierei di nuovo in casa, dove andare ce l’ha ma con me in casa non deve tornare».

A parlare ai microfoni di Barbara D'Urso è anche una cara amica di Susy che conferma che la donna avrebbe chattato con diverse persone sui social, ma non era nulla di importante, almeno per quello che le aveva raccontato: «Anche se avesse deciso di andare a Napoli per vedersi con quest'uomo, non credo sarebbe riuscita a lasciare così la famiglia dall'oggi al domani». L'amica confessa di nutrire dubbi anche sul messaggio inviato dala donna, credendo che non sia stato scritto da Susy, sia perché ricco di errori di ortografia, sia perché era solita mandare tanti messaggi brevi piuttosto che uno molto lungo.



Intanto le autorità stanno indagando per sequestro di persona e occultamento di cadavere, quindi il sospetto è che Susy sia stata uccisa o rapita. È stato anche rintracciato e interrogato il 45enne napoletano con cui la donna si sarebbe incontrata che ha confermato l'appuntamento, ammettendo di aver passato la notte con lei, ma il giorno dopo si sono salutati e anche lui da allora ha perso le tracce di Susy. Quello della 49enne resta un giallo.
Mercoledì 7 Febbraio 2018, 18:02 - Ultimo aggiornamento: 07-02-2018 19:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP