Al Bano, ai funerali di mamma Jolanda dedica speciale in chiesa. Romina Power assente

Mercoledì 11 Dicembre 2019
Al Bano, ai funerali di mamma Jolanda dedica speciale in chiesa. Romina Power assente

Al Bano, dolore ai funerali della mamma Jolanda, morta martedì 10 dicembre all'età di 96 anni. Presenti centinaia di persone tra i concittadini e tanti altri accorsi dalle città vicine. Addoloratissimo Al Bano. In una chiesa gremita e vietata ai fotografi, Al Bano ha cantato per l'ultimo addio alla mamma Jolanda Ottino. Un'esibizione struggente, accompagnata dalle lacrime di molti amici e parenti. Il rito funebre è stato celebrato da monsignor Renna nella chiesa dei Santissimi Marco e Caterina a Cellino alla presenza di tutti i componenti della famiglia Carrisi.

Al Bano, morta mamma Jolanda. I ricordi del cantante: «La sua vita, un romanzo»

Romina Power assente. Romina Power scrive così su Instagram: «Avevo programmato di passare il compleanno di mamma Yolanda insieme a lei, il 1 gennaio. Ma il suo funerale oggi, no. Sono vari i motivi per cui mi trovo impossibilitata a recarmi oggi a Cellino ed unirmi alla famiglia nella solenne funzione. Una delle quali il non poter camminare. Conoscendo quanto i mezzi di comunicazione siano, in altre occasioni, andati oltre i limiti del rispetto umano e fuori controllo, devo confessare che ne sono rimasta alquanto traumatizzata. E questo momento di grande dolore preferisco viverlo in privato. Ognuno vive il proprio dolore a modo suo. Ciò non significa che io la ami di meno, essendo lei una delle persone che ho amato di piu' nella mia vita ! Mi unisco comunque spiritualmente agli abitanti di Cellino, alla famiglia, ai miei figli e sopratutto ad Albano che e' stato un figlio amorevole ed esemplare. E passerò comunque con lei queste due date importanti pregando e meditando affinche' abbia una favorevole reincarnazione».
 

 
 
Jolanda Ottino, Yari: per tutti noi un grande esempio. «Penso che lei sia stata un bell'esempio. Una persona dalla grande dignità che con la sua semplicità ha rispettato la sacralità della sua terra. Negli anni '80 quando mio padre e mia madre erano in giro per il mondo, è stata anche genitore per me e i miei fratelli. Devo ringraziare tutti per i tanti messaggi di affetto che stiamo ricevendo, significa che la nonna, con la sua semplicità ha lasciato veramente un segno». A dirlo è Yari, uno dei figli di Albano Carrisi, parlando con i giornalisti dinanzi alla camera ardente della nonna paterna, Jolanda Ottino, scomparsa ieri all'età di 96 anni.

Marie Fredriksson morta a 61 anni per un cancro al cervello: era la voce dei Roxette

AL BANO CANTA NELLA CHIESA DEI SANTISSIMI MARCO E CATERINA


Jolanda Ottino, il ricordo di Loredana Lecciso. «Nonna speciale!» e un cuore rosso accanto. Così Loredana Lecciso su instragram rompe il silenzio sul lutto che ha colpito Al Bano e pubblica una foto presa dall'album di famiglia che la ritrae con la mamma e il padre del cantante, Jolanda Ottino, scomparsa ieri a 96 anni, e Carmelo Carrisi. Nella foto i due tengono in braccio uno dei due figli della coppia. I funerali della mamma di Al Bano si terranno oggi pomeriggio a Cellino San Marco. Mentre ieri Romina Power aveva subito pubblicato un omaggio alla mamma di Al Bano, l'assenza di un ricordo da parte della Lecciso aveva suscitato ieri diverse critiche sui social

IL RICORDO DI LOREDANA LECCISO

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Nonna speciale!❤️ #family #love #granmother #home #loveforever😘

Un post condiviso da Loredana Lecciso (@loredanalecciso_) in data:


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Avevo programmato di passare il compleanno di mamma Yolanda insieme a lei, il 1 gennaio. Ma il suo funerale oggi, no. Sono vari i motivi per cui mi trovo impossibilitata a recarmi oggi a Cellino ed unirmi alla famiglia nella solenne funzione. Una delle quali il non poter camminare. Conoscendo quanto i mezzi di comunicazione siano, in altre occasioni, andati oltre i limiti del rispetto umano e fuori controllo, devo confessare che ne sono rimasta alquanto traumatizzata. E questo momento di grande dolore preferisco viverlo in privato. Ognuno vive il proprio dolore a modo suo. Cio' non significa che io la ami di meno, essendo lei una delle persone che ho amato di piu' nella mia vita ! Mi unisco comunque spiritualmente agli abitanti di Cellino, alla famiglia, ai miei figli e sopratutto ad Albano che e' stato un figlio amorevole ed esemplare. E passero' comunque con lei queste due date importanti pregando e meditando affinche' abbia una favorevole reincarnazione.

Un post condiviso da Romina Power (@rominaspower) in data:

 

Ultimo aggiornamento: 30 Dicembre, 17:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA