Ciampino, travolge ragazza di 19 anni e scappa, arrestato per omissione di soccorso: la giovane (aiutata dai passanti) è grave

In manette un ragazzo di 25 anni: decisive le telecamere

Ciampino, ubriaco alla guida travolge ragazza di 19 anni e scappa, arrestato sotto casa: la giovane è grave
Ciampino, ubriaco alla guida travolge ragazza di 19 anni e scappa, arrestato sotto casa: la giovane è grave
Venerdì 25 Novembre 2022, 12:03 - Ultimo agg. 26 Novembre, 08:17
3 Minuti di Lettura

La investe ma la lascia sull'asfalto senza prestarle soccorso. È accaduto a Ciampino, un 25enne del posto è stato arrestato per lesioni gravi e omissione di soccorso dopo aver investito a tarda notte una ragazza di 19 anni che aveva appena concluso il suo turno di lavoro in un locale. L'autista pirata è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Castel Gandolfo che hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip del Tribunale di Velletri su richiesta della locale Procura della Repubblica.

«Via del Lago è in pessime condizioni. Cosa fa il Comune di Cantalice?»

La investe con l'auto e scappa senza prestarle soccorso: arrestato 25enne di Ciampino

La ragazza, è ricoverata in ospedale per le gravi lesioni riportate. L'incidente è avvenuto lo scorso 12 novembre, in Via dei Laghi, intorno all'una e mezza. La vittima aveva appena finito di lavorare e aveva appena salutato i colleghi. All'uscita del locale però la ragazza è stata travolta da una smart che correva a folle velocità. 

L'automobilista dopo aver messo sotto la 19enne ha proseguito la sua folle corsa senza nemmeno accertarsi se la ragazza stesse bene. La giovane è stata soccorsa dai passanti e trasportata d'urgenza, in prognosi riservata, in ospedale. Le indagini sono state condotte dai Carabinieri della Tenenza di Ciampino, intervenuti subito dopo l'incidente. Dopo aver acquisito varie testimonianze e numerosi file di videosorveglianza le forze dell'ordine sono risalite all'auto pirata, parcheggiata sotto casa del ragazzo di 25 anni.

 

«Alcune parti della carrozzeria erano danneggiate», fanno sapere i carabinieri «in corrispondenza di punti pienamente compatibili con l'investimento nonché con parti di carrozzeria repertati sul luogo dell'impatto». Al 25enne era stata di recente restituita la patente di guida, sospesa da novembre 2019 per due anni dal novembre 2019, dopo un incidente a Grottaferrata (Roma) in cui gli avevano riscontrato un tasso alcolemico di 0,80 gr/l. Il giovane è ora agli arresti domiciliari perché gravemente indiziato del reato di lesioni stradali gravi, fuga del conducente ed omissione di soccorso.

Roma, auto contro moto: muore lo chef Samuele Melis, aveva 20 anni

© RIPRODUZIONE RISERVATA