Variante Delta, allarme delle Regioni: «Pochi vaccini e il virus sta crescendo»

Mercoledì 23 Giugno 2021 di Mauro Evangelisti
Covid, «Cresce la variante Delta e a luglio meno vaccini»: l'allarme delle Regioni

Il mantra è: vacciniamo velocemente, con prima e seconda dose, perché così rallenteremo la diffusione della variante Delta. Ma le Regioni denunciano una realtà differente: per luglio le consegne di vaccini programmate parlano di un taglio sostanzioso delle dosi di Pfizer-BioNTech. Si passerà dai 3 milioni di dosi a settimana di giugno, a poco meno di 2 previste, sempre con cadenza settimanale, a luglio. Dice l’assessore del Lazio, Alessio...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 24 Giugno, 16:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA