Covid, accusato di aver utilizzato 5 milioni di dollari di aiuti per acquistare auto di lusso

Mercoledì 12 Maggio 2021 di Marta Ferraro
USA: uomo accusato di aver utilizzato 5 milioni di dollari di aiuti per la pandemia per acquistare auto di lusso

 

Le autorità statunitensi hanno arrestato un uomo, Mustafa Qadiri, che avrebbe acquistato diverse auto di lusso e si sarebbe goduto una vacanza di lusso con i soldi ottenuti attraverso il programma di aiuti federale pensato per arginare la crisi delle piccole imprese che stanno vivendo gravi difficoltà finanziarie a causa della pandemia, secondo quanto ha riferito la Procura federale del Distretto della California.

Mustafa Qadiri, 38 anni, è stato accusato di frode bancaria e telematica, furto di identità aggravato e riciclaggio di denaro, dopo aver ottenuto circa 5 milioni di dollari con prestiti agevolati dal Paycheck Protection Program e aver utilizzato il denaro per comprare una Ferrari, una Bentley e una Lamborghini, oltre a sovvenzionare vacanze di lusso.

Video


Secondo il documento del tribunale, Qadiri ha presentato domande fraudolente per prestiti PPP a tre banche, per conto di quattro società inesistenti. Le richieste includevano il numero di dipendenti, registrazioni di conti bancari alterati «con saldi gonfiati e moduli di dichiarazione dei redditi federali trimestrali fittizi».

Qadiri è stato arrestato e poi rilasciato su cauzione. Sebbene si sia dichiarato non colpevole, dovrà comparire davanti a una giuria il 29 giugno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA