Australia, modella inglese precipita da una scogliera per 30 metri: voleva scattarsi un selfie

Lunedì 13 Gennaio 2020 di Alix Amer

Una modella britannica è morta, domenica mattina, mentre si stava scattando un selfie su una scogliera in Australia. Madalyn Davis, 21 anni, è precipitata da un’altezza di 30 metri nella Diamond Bay Reserve a Sydney alle 6.30 circa, secondo quanto riferito dalla polizia.
La ragazza era stata a una festa a Vaucluse sabato sera, prima che lei e sette amici decidessero di dirigersi verso le scogliere per vedere l’alba. Si ritiene che abbiano scalato una recinzione per arrivare a sedersi sul bordo. La polizia del Nsw ha detto che i servizi di emergenza, tra cui Pol Air e il Comando di area marina, sono stati chiamati alle 6.30 precise. Il corpo di Madalyn è stato trovato nell’acqua quattro ore dopo l’arrivo dei soccorsi. La giovane modella era arrivata in Australia (con tanto di zaino in spalla) da Lincoln (capoluogo della contea inglese del Lincolnshire) alla fine dell’anno scorso, l’ultima tappa dopo aver visitato tanti altri paesi compresa la Thailandia. Si era presa del tempo per girare e conoscere il mondo.
Non è il primo incidente di questo tipo che si registra precisamente in quel punto. Le scogliere sono un hotspot per i turisti che desiderano scattare foto e postarle su Instagram, o altri social. Lo scorso agosto, una 27enne è morta mentre tentava anche lei di scattare una foto sul bordo della scogliera.

«Siamo a 220 km/h, ci aspetta la droga»: la diretta choc, poi lo schianto mortale
 

 

Domenica pomeriggio, la madre di Madalyn, Rebecca Smith, aveva cercato disperatamente sua figlia, pubblicando online: «Qualcuno ha visto Maddie? Per favore contattateci se qualcuno è uscito con lei ieri sera ed è riuscita a vederla». Lunedì mattina, tuttavia, i genitori hanno confermato che Madalyn - che era stata descritta come “uno spirito libero” e “bello dentro e fuori” dagli amici online - era morta.
Omaggi alla viaggiatrice con zaino e sacco a pelo inondano i social media, con una persona che scrive: «Un’anima così bella, hai adorato vivere la vita al massimo, sei stata una delle persone più belle, la più bella! Ti perderai così tanto, davvero sei andata via troppo presto». La polizia ha spiegato: «È in corso un’indagine. Sarà preparato un rapporto per il coroner».

Ultimo aggiornamento: 16:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA