LA GIORNATA

Meloni, il giuramento del governo al Quirinale: «Serviremo l'Italia con orgoglio». Domani passaggio di consegne e Cdm

Governo Meloni, diretta: Giorgia giura al Quirinale, la premier commossa. Ministri schierati nel salone delle Feste
Governo Meloni, diretta: Giorgia giura al Quirinale, la premier commossa. Ministri schierati nel salone delle Feste
Sabato 22 Ottobre 2022, 07:31 - Ultimo agg. 23 Ottobre, 00:01

Meloni a Von Der Leyen: "Pronti a collaborare con l'Ue"

Molte grazie Presidente Von Der Leyen. Desiderosi e pronti a collaborare con voi per rafforzare la resilienza dell'Ue di fronte alle nostre sfide comuni«. Lo scrive su Twitter la presidente del Consiglio Giorgia Meloni rispondendo alla presidente della Commissione Ue. In un altro Tweet rivolto al presidente del Consiglio Ue Charles Michel, scrive «siamo pronti a fare del nostro meglio» con le 27 »Nazioni europee« che «cooperano insieme per un'Europa migliore» e stanno insieme «per la libertà e la democrazia».

Meloni ai funerali di Valdiserri

La presidente del consiglio Giorgia Meloni subito dopo il giuramento si è recata ai funerali di Francesco Valdiserri, il giovane di 18 anni morto travolto da un'auto a Roma mentre si trovava sul marciapiede. Alle esequie presenti anche i ministri Tajani, Bernini, il presidente del Senato La Russa e il segretario del Pd Letta.

Le congratulazioni di Biden

Mi congratulo con Giorgia Meloni nuova Premier italiana. L'Italia è un alleato cruciale della Nato e un partner stretto nel momento in cui le nostre nazioni insieme affrontano sfide globali condivise. Come i leader del G7, attendo con impazienza di continuare a far avanzare il nostro sostegno per l'Ucraina, per portare la Russia alle sue responsabilità per la sua aggressione, assicurare il rispetto dei diritti umani e dei valori democratici e costruire una crescita economica sostenibile», ha dichiarato il Presidente degli Stati Uniti, Joe Biden.

Zelensky e gli auguri a Meloni

«Le mie congratulazioni a Giorgia Meloni, la prima premier donna dell'Italia. Auguro al nuovo governo di rispondere con successo a tutte le sfide di oggi. Attendo con impazienza una continua fruttuosa cooperazione per garantire pace e prosperità in Ucraina, in Italia e nel mondo!». Lo scrive su Twitter il presidente ucraino Volodymyr Zelensky.

Calderone: «Ascolto e attenzione alle istanze di tutti»

«Sono per l'ascolto e il dialogo e sarà mio compito ascoltare e dare attenzione alle istanze di tutti». Lo ha affermato il ministro del Lavoro, Marina Calderone, lasciando il Quirinale. Quanto al dossier 'quota 100', «Non mi sottrarrò dall'ascoltare tutti e dall'affrontare i temi», aggiunge.

Crosetto: «Oggi prevale il senso di responsabilità»

«Oggi prevale il senso di responsabilità, sentiamo il peso di 60 milioni di cittadini su di noi. Chi assume questo ruolo dismette la casacca di partito per rappresentare tutto il paese». Lo ha detto il ministro della difesa Guido Crosetto uscendo da Quirinale dopo il giuramento.

Sangiuliano: «Cerchiamo di lavorare per la parola cultura»

«Cerchiamo di lavorare per la parola cultura, una delle prime cose che farò sarà andare nella nella casa di Benedetto Croce, dove c'è la fondazione». Lo ha detto il ministro dei beni Culturali Gennaro Sangiuliano in un breve scambio di battute con i giornalisti mentre usciva dal Quirinale.

Dopo il giuramento foto di rito al Quirinale

Dopo il giuramento al Quirinale il premier Giorgia Meloni e tutti i ministri si sono messi in posa per la foto di rito con il Capo dello Stato. Successivamente un breve scambio di saluti con il presidente della Repubblica nella sala degli specchi.

 

Il premier Giorgia Meloni ha passato in rassegna il picchetto d'onore nel cortile del Quirinale e poi è salita a bordo dell'auto del presidente del Consiglio per lasciare il palazzo.

Giorgia Meloni, primo tweet da premier

«Ecco la squadra di Governo che, con orgoglio e senso di responsabilità, servirà l'Italia. Adesso subito al lavoro». Lo twitta il premier Giorgia Meloni appena uscita dal Quirinale dopo il giuramento del suo governo.

 

Meloni ha giurato da premier

Il presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, ha giurato al Quirinale, nelle mani del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Meloni, al Colle il compagno e la figlia

Al Colle sono entrati il compagno di Giorgia Meloni, Andrea Giambruno, mano nella mano con la figlia Ginevra. La piccola, vestita di rosa, è entrata mano nella mano con il papà e entrambi si sono seduti in prima fila.

Abito scuro, Giambruno sfoggia la cravatta che la presidente incaricata ha donato la scorsa settimana agli eletti di Fdi, con una piccola bandiera italiana sullo sfondo blu. La piccola Ginevra, biondissima come la sua mamma, è seduta al suo fianco e appare emozionata. I commessi le hanno servito un bicchiere d'acqua, che lei ha accolto con un grande sorriso e ringraziandoli.

Ministri al completo aspettando la Meloni

Squadra di governo praticamente al completo nel Salone delle Feste del Quirinale in vista della cerimonia del Giuramento. Praticamente tutti i ministri hanno preso posto su due file, i primi Matteo Salvini e Antonio Tajani che assumeranno la carica di vicepremier. 

Matteo Salvini al Quirinale con i figli

La delegazione della Lega è arrivata al Quirinale. Il leader della partito Matteo Salvini, neo ministro per le Infrastrutture e vicepremier è accompagnato dai suoi figli e della compagna Francesca Verdini. Ad attenderlo Roberto Calderoli, ministro per gli Affari Regionali, Alessandra Locatelli ministro per la disabilità e Giancarlo Giorgetti, neo ministro per l'Agricoltura.  

Calderone e Ciriani al Colle. Poi anche Calderoli e Lollobrigida

La neo ministra del Lavoro Marina Calderone è appena arrivata al Quirinale dove alle 10 si terrà il giuramento del nuovo governo. Poco prima era arrivato Luca Ciriani, ministro dei Rapporti con il Parlamento accompagnato dalla sua famiglia. Al Colle anche Roberto Calderoli designato per gli Affari Regionali e Francesco Lollobrigida neo ministro dell'Agricoltura e sovranità alimentare.

Sangiuliano il primo ad arrivare al Quirinale. poi Bernini, Santanchè e Valditara

Gennaro Sangiuliano, scelto da Giorgia Meloni per guidare il dicastero della Cultura è stato il primo ministro ad arrivare al Quirinale. Dopo di lui a fare il suo ingresso è stata Anna Maria Bernini, ministro per l'Università e Daniela Santanchè, ministro del Turismo. Arrivato al Quirinale anche Giuseppe Valditara che andrà al ministero dell'Istruzione e Merito accompagnato dalla sua famiglia.

Ieri è nato il governo Meloni, prima donna premier della storia del nostro Paese. Oggi il giuramento in Quirinale alle 10 della squadra di 24 ministri, di cui sei sono donne. «Questa volta il tempo è stato breve grazie alla chiarezza dell'esito elettorale», ha commentato Mattarella. Tra gli altri, Giorgetti al Mef, Salvini alle Infrastrutture, Nordio alla Giustizia. Cambia qualche nome: lo Sviluppo economico diventa Imprese e Made in Italy, le Politiche agricole cambiano in Agricoltura e Sovranità alimentare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA