Libia, Conte: «Cessate il fuoco, scongiurare crisi umanitaria»

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte chiede un «cessate il fuoco immediato e il ritiro delle forze dell'Lna» in Libia. Al vicepremier Al Thani «ho ribadito la nostra forte preoccupazione per questa deriva militare" in Libia, non riteniamo che questa possa essere la soluzione», ha dichiarato dopo il bilaterale con il vicepremier qatarino Mohammed al Thani.

Libia, Serraj: «800mila migranti pronti a invadere l'Italia». L'Onu contro Haftar: «Il suo è un golpe»


«Si conferma in queste ore che, chi pensava che un'opzione militare potesse favorire una soluzione alla stabilità della Libia, viene smentito. Le soluzioni di forza affidate all'uso delle armi non portano mai a soluzioni sostenibile. Il dialogo politico si rivela ancora una volta l'unica opzione sostenibile - afferma Conte - Dobbiamo scongiurare una crisi umanitaria che potrebbe preannunciarsi devastante non solo per le ricadute sull'Italia e dell'Ue ma nell'interesse delle stesse popolazioni libiche». 
 
Lunedì 15 Aprile 2019, 18:02 - Ultimo aggiornamento: 15-04-2019 18:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP