Matteo Renzi querela Marco Travaglio, ma anche altri vip: «Anni di insulti e infamie, ora chiedo i danni»

Matteo Renzi querela Marco Travaglio, ma anche altri 'vip': «Anni di insulti e infamie, ora chiedo i danni»
Matteo Renzi passa al contrattacco: l'ex presidente del Consiglio ha annunciato di voler sporgere querela contro diverse persone che, in questi ultimi anni, lo avrebbero insultato o diffamato. Tra i destinatari delle querele presentate dall'ex premier non ci sono solo persone comuni, ma anche molti volti noti, Marco Travaglio in primis.



Il giornalista e direttore de Il Fatto Quotidiano, in particolare, è finito nel mirino di Matteo Renzi per aver esposto, durante un collegamento televisivo in diretta, un rotolo di carta igienica con stampato il volto dell'ex premier, capo dell'Esecutivo dal 2014 al 2016 ed ex leader del Pd. 



«Avevo promesso di iniziare a chiedere i danni per le infamie che ho ricevuto in questi anni. E vi avevo garantito che vi avrei tenuti informati», scrive Matteo Renzi nella sua eNews, «i primi dieci atti formalmente predisposti oggi sono contro:
1) Piero Pelù per avermi definito in diretta TV al concertone "boy-scout di Licio Gelli";
2) Marco Travaglio per le immagini offensive in uno studio TV;
3) Il Fatto Quotidiano per avermi attribuito la realizzazione di leggi »ad cognatum«;
4) la giornalista Rai Costanza Miriano per aver sostenuto che i bambini morti in mare sono morti per colpa »di un porto aperto da Renzi«;
5) lo chef Vissani per avermi definito »peggio di Hitler«;
6) la giornalista Alda D'Eusanio, per avermi insultato in TV;
7) il ministro Trenta e la senatrice Lupo, per le dichiarazioni sull'aereo di Stato;
8) Il Corriere di Caserta per un editoriale ancora sull'aereo di stato;
9) Panorama, sulla vicenda Paita - alluvione di Genova;
10) chi mi ha accusato di essere un ladro per la vicenda banche».
«Ovviamente è solo l'inizio - conclude il senatore Pd ed ex premier -: qualsiasi vostra ulteriore segnalazione sarà passata agli avvocati per l'apertura di cause di risarcimento civile. Vi terrò informati sul quantum e sulla destinazione dei risarcimenti».

LE REAZIONI
Le reazioni dei diretti interessati non si sono fatte attendere. La ministra della Difesa, Elisabetta Trenta, ha commentato all'AdnKronos:  «Che dirle, a volte ritornano. Se è nostalgico del suo aereo mi dispiace...». Marco Travaglio, invece, non è andato per il sottile: «Ormai Renzi è un caso umano e comunque preferisco ricordarmelo da vivo. Altro non voglio dire perchè lui lo fa apposta, spera di far palare di sé e io non ci casco». Gianfranco Vissani, invece, ha voluto precisare: «Ha capito male, anche mio padre mi diceva: Sei come Attila, sei come Hitler perché distruggevo tutto. Io intendevo dire che lui, in un colpo solo, ha distrutto la sinistra italiana, che io seguivo e sostenevo da prima che nascesse». Alda D'Eusanio, invece, ha spiegato: «Non so di quale insulto parla, forse è quando in tv dissi che aveva un disturbo della personalità, ma io avevo risposto così quando mi è stato chiesto se lo consideravo più un politico o un conduttore e si trattava di una semplice battuta».
Giovedì 18 Aprile 2019, 12:25 - Ultimo aggiornamento: 19 Aprile, 06:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 12 commenti presenti
2019-04-19 15:12:45
Renzi o non Renzi e fatto salvo il diritto di critica, bisogna smetterla di infangare con epiteti ingiuriosi chiunque sia considerato un avversario. Questo modo di agire ci sta portando al disastro culturale e intellettuale, che precedono il disastro sociale ed economico. Renzi non ha dato seguito alla sua promessa di ritirarsi dalla politica in seguito alla bocciatura del referendum. altri non hanno dato seguito alla promessa, fatta agli elettori, di non allearsi con la lega o con i cinquestelle. Non c'è alcuna differenza, le parole volano, poi si modificano con i fatti successivi. Quindi vanno bene le critiche politiche, ma non si può MAI definire "servo" o "ladro" o "mentitore" qualcuno solo perchè non ci piace. Ovviamente vale per Renzi come per chiunque altro. Personalmente non sopporto Salvini, perché secondo me con le sue scelte in economia ci porterà al fallimento, lo contesto nel merito dei provvedimenti che non mi convincono e delle idee che non condivido ma sono pronto a difenderlo qualora venga attaccato in modo strumentale e oltraggioso, tanto per colpirlo a livello personale.
2019-04-19 11:56:57
crlvln sei unica, tanti refresh per mettere i like per te e gli unlike dove non ti piace il commento HAHAHAHA, solo dove ci sono i tuoi commenti si vedono tanti unlike!!!!
2019-04-18 18:29:31
Ma si ci facimmo na cosa e sord in questo momento si trova forse in difficoltà economiche, vediamo se ci possiamo rimettere. La sconfitta fa molto male.... non si riesce a rassegnare. e questi serebbero gli uomini politici che dovrebbero garantire il benessere della popolazione e la loro tranquillità, begli elementi! ma che si rassegnino una volta e per sempre! una mano sulla coscienza non se la passano mai?
2019-04-18 18:21:19
se non erro x la presentazione di una querela vi è il tempo massimo di novanta gg. quindi se si riferisce a fatti risalenti ad anni orsono mi chiedo di cosa stia parlando , forse è vero che fa certe affermazioni giusto x far parlare di se scimiottando un certo corona. ad ogni modo gli consiglio di intraprendere l'attività di cabarettista poiché è molto comico sia x quello che dice e sia x le espressioni facciali non ce che dire un vero sosia di mr Bean …..
2019-04-19 11:58:10
certo che anche come comico sarebbe poco credibile!

QUICKMAP