Lavoro e posti vacanti. «Io preferisco il sussidio», così popolo del divano vuole restare ai margini

Martedì 14 Settembre 2021 di Francesco Bisozzi
Lavoro e posti vacanti. «Io preferisco il sussidio», così popolo del divano vuole restare ai margini

C'è chi campa a colpi di sussidi, dal Reddito di cittadinanza all'Assegno unico per i figli, e chi se la cava con la paghetta di mamma e papà. Ci sono quelli che prima, per carità, lavoravano, anche sette giorni su sette, e poi hanno riscoperto il piacere delle pantofole, e quelli che invece hanno fatto del «no al lavoro» uno stile di vita fin da subito, autentici pionieri. È il popolo del divano, un agglomerato umano sfaccettato e diffuso,...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 15 Settembre, 07:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA