Salvini: «Record sbarchi di clandestini, colpa di Lamorgese e Pd, sono complici»

Salvini: «Record sbarchi di clandestini, colpa di Lamorgese e Pd, sono complici»
Sabato 30 Luglio 2022, 14:51 - Ultimo agg. 15:04
2 Minuti di Lettura

C'è un filo rosso, politico, che lega gli sbarchi di migranti e la questione sicurezza, secondo il segretario della Lega Matteo Salvini. «Siamo al record di sbarchi di immigrati clandestini rispetto a tutti gli ultimi anni. Non c'entrano i russi, cinesi, turchi, c'entra un nord Africa abbandonato a se stesso e una politica italiana a guida Pd e Lamorgese assolutamente assente, se non complice», ha detto Salvini a margine di un sopralluogo in Stazione Centrale a Milano. «Solo stanotte, solo a Lampedusa, ci sono stati più di 600 arrivi, i numeri dicono che siamo tornati indietro di dieci anni e siccome sarà un autunno difficile, con sei milioni di italiani poveri, aggiungere altra povertà non è cosa intelligente», ha aggiunto. 

 «Oggi dal punto di vista dei confini colabrodo l'Italia non è un modello in Europa, anzi ci additano come fallimento», ha aggiunto. E ancora: «L'Europa oggi dell'Italia non si fida perché chi sbarca qui gira ovunque, quindi controllare i confini italiani significa fare un buon servizio all'Europa». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA