Green pass e vaccino obbligatorio, Speranza a Che tempo che fa: «Per ora resta tutto così com'è, poi valuteremo»

Il ministro della Salute a Che tempo che fa: «Terza dose per under 60 possibile ma valuteremo»

Domenica 10 Ottobre 2021
Green pass e vaccino obbligatorio, Speranza a Che tempo che fa: «Per ora resta tutto così com'è, poi valuteremo»

Green pass e vaccino obbligatorio, il ministro della Salute Roberto Speranza, ospite a Che tempo che fa su Rai tre, conferma: «Per ora resta tutto così com'è, poi valuteremo». «Dobbiamo lasciare il Green pass così com'è per il momento e poi potremo valutare ed eventualmente cambiare - ha detto Speranza -. Già oggi il tampone molecolare dura 72 ore. Le scelte fatte nelle ultime giornate sono frutto anche del fatto che il Green pass consente maggiore sicurezza. Il 15 è un passaggio importante: faremo una valutazione della tenuta dell'impianto che abbiamo costruito ma la sensazione è che la maggioranza delle persone abbia colto che il Green pass è uno strumento di libertà».

 

Covid e no vax, in 112mila ancora senza una dose di vaccino

Statali e Green pass: le regole per tornare in ufficio. Niente smart working e stop stipendio per chi è senza certificato

 

Vaccino obbligatorio

«Abbiamo reso il vaccino obbligatorio per i sanitari e operatori Rsa - dice ancora il ministro della Salute -. I numeri dell'epidemia in questo momento sono tra i più bassi in Ue e c'è una capacità del paese di tenere la curva sotto controllo, quindi le scelte che abbiamo compiuto hanno portato dei risultati. Quindi l'obbligatorietà del vaccino è tra le possibilità ma in questo momento il governo ha scelto un'altra strategia ma abbiamo un margine per valutare e vedere».

 

Speranza: «Terza dose per under 60 possibile ma valuteremo»

«La terza dose è un pezzo importante della strategia che abbiamo messo in campo: si parte subito, già abbiamo quasi 300mila terze dosi somministrate. Le categorie indicate sono molte e alcuni non hanno ancora i 6 mesi trascorsi dal ciclo primario, quindi non saranno tutti vaccinati subito. Verificheremo ancora i dati in arrivo per capire se dobbiamo andare sotto i 60 anni per le terze dosi, io penso che questo sia possibile ma vedremo», ha detto il Roberto Speranza a Che tempo che fa su Rai tre.

 

«Governo forte a prescindere dalle amministrative»

«Penso che questo sia un governo forte perché risponde ai problemi del Paese, ha rafforzato la strategia di contrasto alla pandemia - - ha detto ancora il ministro della Salute -. Credo che il governo sia forte a prescindere dalle elezioni amministrative ma credo che le forze che si sono contraddistinte per maggiore serietà abbiano avuto fiducia dalle persone».

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 11 Ottobre, 07:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA