La Lombardia zona gialla? Bertolaso: «Per ora resta bianca, ma non escludo il cambio di colore»

Giovedì 11 Novembre 2021
La Lombardia zona gialla? Bertolaso: «Per ora resta bianca, ma non escluso il cambio di colore»

Lombardia verso la zona gialla? «La Lombardia è una delle poche realtà che ancora tiene nell'ambito di quelli che sono i colori che contraddistinguono la valutazione dell'epidemia. La regione è ancora bianca, nel senso che non vi sono di fatto limitazioni particolari, perché siamo ancora su numeri abbastanza buoni ma che vediamo giorno per giorno, piano piano, si stanno incrinando e ci stanno portando verso una situazione che potrebbe cambiare quindi da bianca a gialla». Lo ha detto Guido Bertolaso, coordinatore della campagna vaccinale in Lombardia, durante una diretta Facebook sulla pagina di Lombardia Notizie Online.

Lockdown, l'Olanda vara chiusure parziali: eventi cancellati e stop a cinema e teatri. In Austria “blocco” per non vaccinati

Vaccino Moderna, il presidente: «Incremento di miocarditi nei maschi tra 12 e 29 anni, ma solo alla prima dose»

«È inevitabile purtroppo - ha sottolineato Bertolaso - con l'avvicinarsi della stagione fredda, come è successo l'anno scorso, ricordiamo che eravamo messi molto peggio. Quest'anno dobbiamo fronteggiare comunque una ripartenza della diffusione del virus, che viene ancora frenata e controllata, per fortuna, da questa grandissima campagna vaccinale che siamo riusciti a promuovere in Lombardia e che è quella che ci sta tutelando e difendendo».

I vaccini - In Lombardia la somministrazione della terza dose del vaccino anti-Covid agli over 40, che partirà dal primo dicembre, avverrà negli hub vaccinali e nelle farmacie. Il modello organizzativo - spiegano fonti della Regione e dell'Assessorato al Welfare - resterà quello della prenotazione tramite il portale dal quale si verrà indirizzati negli hub già attivati per le prime due fasi della campagna vaccinale, e che anche in questa fase potrebbero restare tutti aperti. Ai centri vaccinali si aggiungeranno poi le farmacie: in Lombardia sono già 365 quelle abilitate, dove già da ieri gli over 60 possono prenotarsi e ricevere il booster. Oggi in Lombardia vengono somministrare circa 30 mila terze dosi al giorno. L'obiettivo della Regione è di poter accelerare sulle iniezioni, sulla base anche del numero di adesioni che si auspica possa aumentare.

Ultimo aggiornamento: 12 Novembre, 16:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA