Premio del governo austriaco per la scienziata napoletana Francesca Ferlaino

Il riconoscimento assegnato dal ministro della Famiglia Susanne Raab

La professoressa Francesca Ferlaino con il ministro austriaco Susanne Raab
La professoressa Francesca Ferlaino con il ministro austriaco Susanne Raab
Martedì 21 Novembre 2023, 14:28
2 Minuti di Lettura

«Complimenti alla fisica quantistica Francesca Ferlaino per questo importante riconoscimento del governo federale austriaco per la promozione della parità di genere nel campo della scienza. La professoressa Ferlaino è la prima direttrice scientifica donna del prestigioso Istituto di ottica e informazione quantistica (Iqoqi) di Innsbruck». Qesto ha dichiarato l'ambasciatore Stefano Beltrame a margine della cerimonia di premiazione del Grete Rehor Prize, da parte del ministero per le Donne, la Famiglia e l'Integrazione Susanne Raab.

«Francesca Ferlaino che ha ricevuto questo meritatissimo riconoscimento - ha proseguito Beltrame - è una delle punte di diamante della comunità scientifica italiana in Austria, ma non è certo l'unica. Ricordo, a solo titolo di esempio e a testimonianza del contributo nelle materie Stem delle scienziate italiane in Austria, la vice rettrice dell'Università di Vienna Manuela Baccarini (biologa), la vice rettrice dell'Università di Linz Alberta Bonanni (fisica) e la direttrice dell'Istituto di Ricerca sul Cancro della Università Medica di Vienna Maria Sibilia (biologa). Grazie anche al lavoro dell'addetto scientifico dell'ambasciata, Amedeo Staiano, la numerosa unità scientifica italiana in Austria si sta costituendo in associazione con il nome di Assai, Associazione per gli Scambi Scientifici Austria Italia», per valorizzare al meglio questo patrimonio scientifico della nazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA