Ostia, il poliziotto Riccardo De Grandis morto in un incidente a 52 anni. I colleghi: «Un sorriso che si spegne»

Martedì 22 Giugno 2021
Ostia, il poliziotto Riccardo De Grandis (52 anni) perde la vita in un incidente. I colleghi: «Un sorriso che si spegne»

Riccardo De Grandis è il poliziotto di 52 anni che lunedì 21 giugno ha perso la vita in un incidente stradale a Ostia. L'uomo era in sella al suo scooter e stava guidando verso Torvaianica quando, per cause ancora da accertare, è finito contro una Opel Adam che procedeva in direzione di Ostia e stava svoltando per entrare nel parcheggio del chiosco. Alla guida una 27enne che si è fermata ed ha chiamato i soccorsi, arrivati in pochi minuti con due ambulanze e l'elisoccorso. Vani i tentativi dei medici di salvargli la vita.

Riccardo De Grandis, chi era

Il poliziotto, molto conosciuto anche ad Ostia, è morto circa mezz'ora dopo l'impatto. Lavorava all'aeroporto Leonardo da Vinci a Fiumicino, era un agente della Polizia di Stato e aveva 52 anni. Amici, conoscenti e colleghi hanno espresso subito le loro condoglianze alla famiglia per la tragica perdita.

Incidente, cosa è successo

L'incidente mortale è avvenuto sulla via Litoranea, all'altezza del Settimo Cancello di Castel Porziano, poco dopo le 13,30 di lunedì 21 giugno. Riccardo De Grandis era in sella al suo scooter e stava guidando verso Torvaianica quando, per cause ancora da accertare, è finito contro una Opel Adam che procedeva in direzione di Ostia e che stava svoltando per entrare nel parcheggio del chiosco. Alla guida una 27enne che si è fermata e ha chiamato i soccorsi, arrivati in pochi minuti con due ambulanze e l'elisoccorso. Vani i tentativi dei medici di salvargli la vita.

Roma, con la moto contro i montanti del guard rail: uomo trasportato al San Camillo con fratture multiple

 

I messaggi di cordoglio

Tra i posti pubblicati sui social in ricordo di Riccardo De Grandis c'è quello della collega Rita D'Innocenzo. «Una vita che si spezza. Un sorriso che si spegne – scrive la collega Rita D'Innocenzo su Facebook –. Una famiglia nel dolore. Nessuna parola può portare indietro il tempo. Nessun commento potrà essere utile. Voglio dire solo ciao Riccardo de Grandis, riposa in pace. Un bravo ragazzo. Un papà. Un collega». E tra i commenti anche Natascia che scrive: «Una bravissima persona ciao riccardo... una tragedia un abbraccio alla famiglia».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA