Agropoli, nasce un osservatorio sulle abitudini degli adolescenti

di Ernesto Rocco

Il Comune di Agropoli ha stipulato una convenzione con l’Istituto di Istruzione Superiore “Vico-De Vivo” di Agropoli per l’attivazione di un progetto di alternanza scuola-lavoro.

L'obiettivo è di monitorare comportamenti, disagi, abitudini, mode, devianze, usi e abusi degli adolescenti agropolesi in riferimento ad internet, a partire dai 14 anni di età. Ciò soprattutto nell’ottica di una prevenzione mirata.

Verranno coinvolti attivamente gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado del territorio nel lavoro di ricerca. Attraverso incontri informativi/formativi, tenuti da esperti del settore, che avranno lo scopo di “istruire” i ragazzi sui principi generali relativi alla metodologia e alle tecniche di ricerca sociale e sui principali rischi correlati all’uso improprio delle nuove tecnologie da parte dei minori, gli alunni verranno operativamente inseriti nella progettazione e programmazione delle azioni.

È prevista anche la somministrazione di un questionario a un campione di studenti, l’elaborazione e la presentazione pubblica dei dati attraverso la stesura di un report multimediale realizzato con la partecipazione degli alunni.
Giovedì 8 Febbraio 2018, 18:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP