Geloso della moglie, la aggredisce
e la minaccia: 40enne in carcere

Domenica 9 Gennaio 2022 di Nicola Sorrentino
Geloso della moglie, la aggredisce e la minaccia: 40enne in carcere

SARNO. Aggresdisce la moglie, picchiandola come pare avesse fatto già in passato. Sullo sfondo i soliti motivi di gelosia, secondo una relazione delle forze dell'ordine. E' stato arrestato giorni fa un uomo di Sarno, per mano degli agenti del commissariato di Polizia, che hanno dato esecuzione ad un provvedimento che ha registrato la revoca del regime di semilibertà deciso dal Tribunale di Sorveglianza di Salerno per un 40enne. L'uomo ha già precedenti a suo carico. Stando alle informazioni raccolte dagli inquirenti, l'indagato si era riavvicinato alla moglie.

Tra i due vi erano stati problemi precedenti, al punto da arrivare ad una prossima rottura del rapporto. Poi la riconciliazione durante le festività natalizie, fino all'ultimo episodio costato caro all'indagato. Un'azione violenta, quella commessa nei riguardi della donna, con ragioni legate probabilmente a sentimenti di gelosia tali da spingeer il 40enne a minacciare la moglie e ad aggredirla fisicamente. Come pure era già avvenuto in passato, al punto da guadagnarsi già l'attenzione della Procura di Nocera Inferiore.

Episodi reiterati, anche questa volta, che avevano spinto la donna a sporgere denuncia alle forze di polizia. L'accusa era quella di maltrattamenti aggravati, così come le precedenti volte. Circostanza che è bastata a spingere l'autorità giudiziaria alla revoca del regime di semilibertà, con il trasferimento in carcere a Salerno dell'uomo. Ora dovrà affrontare un nuovo procedimento in ragione delle violazioni che gli vengono attribuite. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA