Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Positano «Liquid Art System»
con la mostra «Nuotando nell'aria»

Mercoledì 27 Luglio 2022
Positano «Liquid Art System» con la mostra «Nuotando nell'aria»

Inaugura mercoledì 3 agosto alle ore 19 presso la «Liquid Art System» di Positano la personale di Willy Verginer «Nuotando nell'aria». In mostra la più recente produzione dell'artista altoatesino, per l'occasione presente in galleria, con sculture in bronzo e in legno. Dieci opere dedicate ai due temi più ricorrenti nella ricerca di Verginer: l'ecologia ed il gioco. Vivendo tra le Dolomiti e i laghi della Val Gardena, il lavoro di Willy è inevitabilmente legato alla bellezza della natura circostante, quindi il problema ambientale e le problematiche connesse all’economia post-industriale sono avvertiti dall'artista come prioritari. Allo stesso tempo, Il gioco, l'assurdo , il paradosso, sono elementi che caratterizzano da sempre i suoi personaggi. In particolare Verginer fa riferimento a «Rayuela», tratto dall'omonimo romanzo dello scrittore Julio Cortázar. In spagnolo, Rayuela è essenzialmente un gioco fatto di piccoli ostacoli, salti, proprio come la vita di tutti i giorni.

I protagonisti della mostra sembreranno usciti proprio da quel romanzo cult della letteratura latino-americana. L’opera di Willy Verginer è un binomio di materia e colore, di naturalismo e concetto. «Nelle mie sculture , la tradizione rappresenta la base tecnica, ma è il processo creativo che vuole stimolare lo spettatore a porsi delle domande, scatenando un effetto straniante». Il commento cromatico non è una semplice “aggiunta”, ma fa emergere il messaggio intrinseco dell’opera. Scelto dall'artista in sintonia , ma spesso anche in completa opposizione al lavoro scultoreo , per spiazzare lo spettatore. Con  «Nuotando nell’aria», Willy Verginer porta in scena a Positano fino al 18 agosto opere che, in chiave giocosa ed ironica, esortano il pubblico a riflettere su tematiche particolarmente attuali e scottanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA