Rifiuti abbandonati in area protetta,
c'è l'esposto in Procura

Martedì 20 Ottobre 2020 di Carmela Santi

È stato inviato un esposto all’autorità competente e alla Procura di Vallo della Lucania per presenza di molti materiali abbandonati in località Saline di Palinuro “riconducibili molto probabilmente ad stabilimento balneare montato sulla ex fascia dunale e smontato fine Settembre-inizio Ottobre”, accusa l’attivista Paolo Abbate.

“La spiaggia e duna delle Saline è ritenuta plastic free con ordinanza sindacale del giugno 2019; tuttavia si abbandonano rifiuti  (essenzialmente in plastica) ai margini della spiaggia o addirittura sui relitti di duna con giglio di mare rimasti”, accusa Abbate.

Dalle foto si rileva: microplastica e palline di plastica vergine gettate su relitto duna; molto materiale di varia tipologia abbandonato ai margini della spiaggia e infine materiale ligneo gettato, ostruendolo, nel canalone di raccolta acqua piovana che dalle colline arriva sino all’arenile.

Di qui la richiesta di verifica della segnalazione e di ripristino del sito,

© RIPRODUZIONE RISERVATA