Sarno, focolaio nella primaria
Sos a Baronissi e Battipaglia

Lunedì 12 Ottobre 2020 di Rossella Liguori

Il Covid mette in ginocchio le scuole, tra tamponi positivi, centinaia di studenti in quarantena, sanificazioni, contatti difficili da ricostruire. A Sarno nasce un vero focolaio in una primaria: aumentano i casi e i bambini contagiati, cresce la rete di contatti e così chiude la scuola primaria Masseria della Corte. Ieri sono arrivati altri 6 tamponi risultati positivi e fanno riferimento a quattro bambini e due maestre. Un focolaio che ha portato in serata il sindaco, Giuseppe Canfora all’ordinanza di sospensione delle attività per l’intero istituto «considerato che l’Asl ha comunicato la positività di altri sei casi ed ha consigliato la sospensione delle attività didattiche dell’istituto in quanto focolaio di malattia infettiva trasmissibile al fine del contenimento del contagio e consentire ulteriori accertamenti sui contatti diretti dei contagiati». Una rete di contatti che si è allargata in pochi giorni e rischia di ampliarsi ulteriormente perché si è in attesa di ulteriori risultati e, si stanno verificando relazioni esterne legate anche alle attività di dopo scuola. Le maestre e gli alunni di due classi erano già in quarantena da giovedì scorso, la scuola era stata sanificata, quando era risultata positiva una insegnante fuori sede, residente nell’avellinese, che copriva ore in terza ed in quarta elementare. Fino alla scorsa settimana, però, gli stessi bimbi e maestre potrebbero aver frequentato altre situazioni a rischio, non sapendo di essere positivi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche