Covid, il miracolo di Taiwan (23 milioni di abitanti): «Da 200 giorni nessun positivo senza chiusure né coprifuoco»

Venerdì 30 Ottobre 2020 di Michele Galvani
Covid, il miracolo di Taiwan, 23 milioni di abitanti: «Da 200 giorni nessun positivo senza chiusure né coprifuoco»

Mentre gran parte del mondo lotta per contenere le nuove ondate di pandemia Covid-19, Taiwan ha appena segnato il suo 200esimo giorno consecutivo senza un caso di malattia a trasmissione locale. Un miracolo. La risposta di Taipei alla pandemia del virus è stata una delle più efficaci al mondo. L'isola, 23 milioni di persone, ha segnalato l'ultima volta un caso trasmesso localmente il 12 aprile, domenica di Pasqua. A partire da giovedì, aveva confermato 553 casi, di cui solo 55 erano trasmissioni locali. Sono stati registrati sette decessi. La Pasqua è stata una pietra miliare importante negli Stati Uniti: da quel momento 1,7 milioni di persone erano state infettate e 110.000 erano state uccise dal virus a livello globale. Venerdì, quelle cifre avevano superato 45 milioni di casi e oltre 1,1 milioni di morti, secondo la Johns Hopkins University.

Covid, un ceppo mutato in estate starebbe causando la seconda, disastrosa, ondata

Covid, la seconda ondata «è peggiore». Allarme degli ospedali di Parigi. Altri 20.000 casi a Londra

Il traguardo di Taiwan arriva in una settimana in cui Francia e Germania stanno emanando nuovi blocchi e gli Stati Uniti hanno identificato un record di oltre 88.000 casi in un giorno. Lo stato della Florida, che ha una popolazione simile a Taiwan, con circa 21 milioni di persone, ha identificato 4.188 casi solo mercoledì. Taiwan non ha mai dovuto emanare rigidi blocchi. I locali sono pieni, le metro pure. Né ha fatto ricorso a drastiche restrizioni alle libertà civili, come nella Cina continentale. Invece, la risposta di Taiwan si è concentrata sulla velocità. Le autorità taiwanesi hanno iniziato lo screening dei passeggeri sui voli diretti da Wuhan, dove il virus è stato identificato per la prima volta, il 31 dicembre 2019, quando il virus era per lo più oggetto di voci e segnalazioni limitate. Taiwan ha confermato il suo primo caso segnalato del nuovo coronavirus il 21 gennaio e poi ha vietato ai residenti di Wuhan di recarsi sull'isola. Tutti i passeggeri in arrivo dalla Cina continentale, Hong Kong e Macao dovevano sottoporsi a screening.

Covid diretta, nel mondo 1 milione di casi in due giorni. Negli Stati Uniti 91.000 nuovi contagi in 24 ore, dato più alto da gennaio

Vaccino Covid, Abhinav (12 anni) è il volontario più piccolo al mondo a sottoporsi al test: «Così aiuto la ricerca»

Tutto questo è accaduto prima che la stessa Wuhan venisse chiusa il 23 gennaio. A marzo, Taiwan ha vietato a tutti i cittadini stranieri di entrare nell'isola, a parte diplomatici, residenti e persone con visti d'ingresso speciali. Ma Taiwan ha dei vantaggi che le sue controparti occidentali non hanno. Uno è la geografia: Taiwan è un'isola, quindi è più facile per i funzionari controllare l'ingresso e l'uscita attraverso i suoi confini.

 

Anche Taiwan ha avuto la sua esperienza. Dopo aver sofferto per la Sars nel 2003, Taiwan ha lavorato per rafforzare la sua capacità di affrontare una pandemia, ha detto il mese scorso il ministro degli Esteri taiwanese Joseph Wu in un'intervista. «Così, quando abbiamo saputo che c'erano alcuni casi segreti di polmonite in Cina in cui i pazienti venivano trattati in isolamento, sapevamo che era qualcosa di simile». Le autorità hanno attivato il Central Epidemic Command Center dell'isola, istituito sulla scia della Sars, per coordinare i diversi ministeri. Il governo ha anche incrementato la produzione di mascherine e dispositivi di protezione per assicurarsi che ci fosse una fornitura costante. Il governo ha anche investito in test di massa e ricerca dei contatti rapida ed efficace. L'ex vicepresidente taiwanese Chen Chien-jen, che è un epidemiologo di formazione, ha detto che i blocchi non sono l'ideale. «Tracciamento dei contatti molto accurato e quarantene molto rigorose di contatti stretti sono il modo migliore per contenere Covid-19», ha detto.

 

 

Ultimo aggiornamento: 13:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA