Gino Sorbillo sbarca a Roma
folla all'inaugurazione

  • 492
Finalmente la vera pizza dei vicoli di Napoli sbarca a Roma : con questa affermazione Gino Sorbillo inaugura una “verace pizzeria napoletana del popolino” della Capitale d’Italia in Piazza Augusto Imperatore. Ci voleva proprio afferma Gino, ho avuto anche il benvenuto dei migliori pizzaioli romani e dai migliori Chef, ci conosciamo tutti da tanti anni, abbiamo sempre fatto tante iniziative assieme. Con l’apertura del nuovo locale porto l’essenza dei vicoletti della nostra città : la famosa pizza generosa e artistica che tanto piace a tutti. Noi non modifichiamo la ricetta originale, non facciamo pizze perché sono di moda, portiamo avanti un progetto identitario che ha radici antiche. Molte persone, continua Gino, usano il termine “Pizza Napoli” o “Pizza Napoletana” pur odiando la nostra città e le nostre tradizioni, anche nella stessa nostra Regione esistono alcune pizzerie che fanno questo, chiamassero il loro prodotto da forno in maniera differente ! La vera pizza napoletana è un monumento da mangiare, è la storia di una città unica al mondo. Chi fa e chi mangia la nostra pizza deve amare la nostra città conclude il noto pizzaiolo. Non sono mancati tanti personaggi dello spettacolo, della moda e della politica alla prima giornata inaugurale. Migliaia di spicchi di margherite sono state servite ai clienti provenienti anche da lontano. Un menu basato con la regola del 7 è stato studiato da Gino : 7 antipasti, 7 pizze, 7 birre, 7 vini, 7 bibite, 7 bollicine, 7 liquori e 7 dolci. Non poteva mancare la pizza con il Fiordilatte di Napoli e la Pizza di Barbie in accordo con la Mattel. Non credo al chilometro zero continua Gino, c’è l’Italia del buono e sulla mia pizza porto le migliori eccellenze nazionali per poterle far conoscere ai miei affezionati clienti che sono persone alle perenne ricerca del buono & salutare. Nel menu non mancano frittatine con la pasta di Gragnano, fiori di zucca ripieni di ricotta, la Bufala Dop da un chilo su Fresella artigianale del Vesuvio e due insalate. La cottura delle pizze è a legna.
Mercoledì 20 Febbraio 2019, 21:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP