Calendario Pirelli 2023, la top model Bella Hadid tra le muse della fotografa Emma Summerton

Calendario Pirelli 2023, la top model Bella Hadid tra le muse che hanno ispirato la fotografa Emma Summerton
Calendario Pirelli 2023, la top model Bella Hadid tra le muse che hanno ispirato la fotografa Emma Summerton
Domenica 21 Agosto 2022, 22:48 - Ultimo agg. 22 Agosto, 10:08
3 Minuti di Lettura

«Lettere d'amore alla musa» è il titolo scelto per il Calendario Pirelli 2023, fotografato da Emma Summerton a New York e Londra. Da Bella Hadid a Cara Delevigne, le muse scelte dalla fotografa per il calendario artistico più famoso al mondo. Il concept del 2023 sono appunte le muse, personaggi immaginari e archetipi che hanno ispirato la fotografa per tutta la sua vita. Un omaggio a tutte le donne che hanno ispirato Emma Summerton, da sua madre a cantanti, attrici, artiste, scrittrici, attiviste, pittrici e molte altre donne incontrate durante il suo percorso professionale e personale. 

Gf Vip, si avvicina la data dell'inizio. Impazza il toto-nomi sui social: chi sarà nella Casa?
 

L'ispirazione di Pirelli 2023

«Fin dall'inizio del mio percorso con la fotografia sono sempre stata guidata da chi è la Donna nella mia immagine», spiega la fotografa australiana che ha realizzato gli scatti per la 49a edizione di The Cal in tre giorni di intenso lavoro a New York a giugno, seguiti da una giornata a Londra a luglio. «Da dove viene? Dove vuole andare? Chi ama? Come ama? Cosa la guida? Come si immagina al mondo? - prosegue - Come immagina se stessa nel mondo? Prima pongo queste domande a me stessa, poi le proietto nella storia che sto cercando di raccontare o nell'emozione che spero di trasmettere. L'intenzione è quella di portare lo spettatore ad aprire la mente e sognare con me».

Vini di Hitler e Mussolini, stop alla vendita. Dal 2023 l'azienda li toglierà dal commercio

«Ho notato il lavoro di Emma Summerton perché i suoi quadri rappresentano un mondo onirico e magico, ricchissimo di colori e fantasia. E poiché viviamo in un'epoca in cui il "reale" e l'"irreale" si incontrano con sempre maggiore frequenza, è sembrata l'artista perfetta per interpretare questo momento e allo stesso tempo dare un grande contributo all'eredità del Calendario Pirelli» ha dichiarato Marco Tronchetti Provera, Vice Presidente Esecutivo e Amministratore Delegato Pirelli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA