Mercurio retrogrado, niente viaggi né contratti quest'anno: il timore che l’influsso del cielo generi liti e contenziosi

Mercoledì 20 Aprile 2022 di Vittorio Sabadin
Mercurio retrogrado, niente viaggi né contratti quest'anno: il timore che l influsso del cielo generi liti e contenziosi

Poiché non avevamo già abbastanza guai, ce n'è un altro in arrivo, così grave che persino il Wall Street Journal ha sentito il bisogno di occuparsene: il pianeta Mercurio tra pochi giorni sarà retrogrado per la quarta volta in un anno, una volta in più del solito. Gli adepti di astrologia, scrive il più autorevole giornale economico degli Stati Uniti, stanno rinviando in massa a tempi migliori viaggi, matrimoni e acquisti. E non c'è da stare allegri neppure per tutto il resto: sarà più difficile capirsi, le dichiarazioni potranno essere male interpretate, gli oggetti tecnologici tenderanno a rompersi e capiteranno un sacco di altre disgrazie. 

Il movimento retrogrado di un pianeta è un fenomeno apparente che si osserva quando, nell'orbita intorno al Sole, un pianeta ne sorpassa un altro perché il suo movimento è più veloce. Mercurio, il pianeta più vicino al Sole, supera la Terra tre volte l'anno in quanto il suo periodo sinodico (il tempo che ci mette a tornare nella stessa posizione) è di soli 116 giorni. Ma ci sono anni particolarmente sfortunati, nei quali capita che il suo retrogrado avvenga quattro volte. Osservato dalla Terra, Mercurio sembra fermarsi e tornare indietro con un movimento apparente che si pensa porti molta sfortuna. 

Il movimento retrogrado aggiuntivo durerà un bel po', dal 10 maggio al 2 giugno, e già online si possono consultare guide alla sopravvivenza. Gli esperti dicono che quando un pianeta come Mercurio torna indietro per la quarta volta lancia un segnale ben chiaro: anche tutti noi dobbiamo tornare indietro e ripensare alle cose che abbiamo fatto, riflettere se sono giuste e riprogrammarle se non lo sono. Assisteremo a eventi strani: quando il computer non funziona più, di solito pensiamo che sia stato bloccato da qualche virus, ma è solo perché sottovalutiamo la potenza di Mercurio retrogrado. È infatti normale che durante fenomeni come questi la tecnologia della quale ci serviamo vada in affanno, telefonini compresi. 

Mercurio era il messaggero degli dei e se va indietro lui, anche le comunicazioni fra le persone si inceppano e si corre facilmente il rischio di non essere capiti. Le discussioni e i fraintendimenti saranno all'ordine del giorno e bisognerà fare attenzione a spiegarsi bene quando si parla con qualcuno. Un'altra conseguenza sarà, dicono gli esperti, la crescita delle disattenzioni: si manderanno mail e WhatsApp piene di refusi, magari alla persona sbagliata. 

Video

Secondo il Wall Street Journal molti americani credono così tanto alle disgrazie portate da Mercurio retrogrado che hanno rinunciato a viaggiare tra maggio e giugno. È noto infatti che un'altra conseguenza del fenomeno è il caos nei trasporti, con ritardi, code, treni persi e voli cancellati all'ultimo momento. Era già successo in mezzo mondo durante le vacanze di Pasqua senza che ci fosse Mercurio di mezzo, figuriamoci dunque che succederà a maggio. Ma c'è tempo per cambiare la prenotazione. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA