La Regina Elisabetta debole per il Covid e addolorata per Harry: «Non verrà in Inghilterra»

Giovedì 14 Aprile 2022
La regina Elisabetta sembra essere ancora debole per partecipare agli eventi pubblici, e ad aggravare il tutto è l'assenza di Harry

Preoccupazione per Sua maestà. ​Gli aiutanti della reale sono preoccupati perché temono che la mobilità limitata della regina non le permetterà di prendere parte a vari eventi pubblici. La biografa reale, Angela Levin, ha rilasciato un'intervista a Sky News in cui ha dichiarato che l'assenza di Sua Maestà potrebbe avere un impatto sul numero di spettatori. Ha detto: «Immagino che gli assistenti siano preoccupati che se il pubblico non la vede, la gente potrebbe pensare che se non è lì non vale la pena andarci».

E sulla visita in Europa del principe Harry, venuto appositamente dalla California, Angela Levin ha detto che era sicura non sarebbe venuto in Inghilterra per la nonna.«È abbastanza doloroso guardarlo. A lei [Sua Maestà] piacerebbe vederloAdora Harry, non ne è infastidita».

Da quando i Sussex hanno lasciato l'Inghilterra, non hanno più diritto alla protezione reale e gli è stato anche negata la scorta di polizia privata dal Ministero degli interni del Regno Unito. Il 29 marzo, i Sussex hanno snobbato la regina rifiutandosi di partecipare al servizio funebre del principe Filippo. Al momento, però, la coppia reale ha confermato che si recherà nei Paesi Bassi per gli Invictus Games.

 

Ultimo aggiornamento: 15 Aprile, 13:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA