Maneskin, Damiano contro Beppe Grillo: «È stupro anche se denunciato dopo»

Martedì 20 Aprile 2021
Maneskin, Damiano dopo il video di Beppe Grillo: «È stupro anche se denunciato dopo»

Anche Damiano, frontman dei Maneskin, commenta il video di Beppe Grillo che difende il figlio dall'accusa di stupro. Come molti altri personaggi dello spettacolo, il cantante ha voluto dire la sua sul caso soffermandosi sulla denuncia per violenza sessuale. Il fondatore del Movimento 5 Stelle, infatti, ha sottolineato che la ragazza, presunta vittima, ha aspettato otto giorni prima di andare dalle forze dell'ordine. 

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA