Musica jazz dal Giappone al Teatro Diana di Salerno con Chihiro Yamanaka

Mercoledì 25 Aprile 2018 di Luca Visconti
Tecnica e melodia al servizio dei brani

L’acclamata pianista giapponese Chihiro Yamanaka, tra le più importanti della scena jazz contemporanea con quindici dischi all’attivo su Verve Records e Blue Note Records, farà tappa col suo trio anche al Teatro Diana di Salerno, domani alle 21, dopo essersi esibita qualche anno fa anche al prestigioso "Umbria Jazz".

La strumentista presenterà dal vivo il suo nuovo disco "The Spheres" (Verve/Blue Note Rec.) e sarà accompagnata da una sezione ritmica tutta al femminile composta da Ilaria Capalbo (basso) e Karen Teperber (batteria), entrambe conosciute anni fa al Beerkley College of Music di Boston e con cui ha inciso il nuovo album.

​Musicista molto piccola, diventa una colosso quando suona, le sue mani si muovono velocemente sui tasti e lei non riesce a stare ferma sul seggiolino, dando al live una forte energia ed un grande impatto sul pubblico.

Nativa di Tokyo, ma residente a New York City, ha già suonato con ii meglio del jazz come Oscar Peterson, Chick Corea ed Herbie Hancock, e  proporrà un set dinamico e potente, intriso di grooves jazzy tutto al femminile.

​Non mancheranno standard del genere, grande senso della melodia, swing e ritmo a non finire nel suo concerto, che presenta soluzioni imprevedibili e mai scontate. Non a caso la critica l'ha paragonaa a Petrucciani o al già citato  Peterson, ma al di lù di tutti gli accostamenti possibili, resta una delle giovani musiciste più richieste dal ghota del jazz internazionale.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento