Superare l'autismo con la musica, Simone Maghernino realizza il suo sogno e pubblica un disco

Venerdì 6 Maggio 2022
Superare l'autismo con la musica, Simone Maghernino realizza il suo sogno e pubblica un disco

Il mondo della musica si arricchisce di una canzone, di un interprete, ma soprattutto di un progetto ambizioso che rompe gli schemi e incrina la rigidità del conformismo per tendere al bene più prezioso: la libertà di essere sé stessi sempre, in ogni situazione che la vita ci ha riservato. 

Simone Magherino è nato a Foggia 22 anni fa, in compagnia del suo gemello. Un curioso preludio per chi, in seguito, si troverà ad affrontare il disagio e la malinconia della solitudine di chi è costretto a convivere con la definizione «il ragazzo autistico». Con impegno e determinazione, combattendo il pregiudizio, Simone ha sempre cercato di coltivare le sue passioni, il basket, l’informatica, ma soprattutto la musica, anche con lo studio del pianoforte. 

Video

E partendo dalla sua passione è arrivato a realizzare il suo sogno. Dal cantare a squarciagola le canzoni dei suoi autori preferiti, Jovanotti, Nek, Vasco Rossi, col coraggio e l’incoscienza di chi non si arrende, è riuscito a incidere un “suo” brano che sarà disponibile dal 7 maggio su Spotify, Amazon, Apple Music e nei migliori digital store. 

Il testo, profondo e significativo, è stato scritto da sua madre Luisa, la prima che non si è mai arresa, fermamente convinta che in questo mondo ci sia posto per tutti e che la differenza sia un arricchimento. 

«Ali in tasca» è un invito a eliminare il filo spinato dell’indifferenza, ricucendo il sentimento della fratellanza e dell’accettazione di chi non è come noi. 

I primi ad aderire all’invito sono stati il cantautore Ilario de Angelis che ha scritto la musica (e featuring) e Edgardo Caputo che ha arrangiato e mixato il brano, contribuendo con la loro energia e professionalità a rendere realtà quello che per un ragazzo affetto da autismo rientra nella categoria del “non ce la può fare”. 

Da questo link  è possibile ascoltare il brano e vedere in anteprima il videoclip del backstage. 

«Ali in tasca» prodotto da Luisa Sordillo, è stato registrato e mixato da Edgardo Caputo all’Edrecords Studio di San Severo (FG). Featuring Ilario de Angelis, montaggio videoclip Francesco Setti, copertina Rosita Sfischio e progetto grafico Michele de Gregorio (Grafiche Sales).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA