È online il videoclip di ‘Ncroce, brano di esordio da solista per la cantautrice napoletana Veronica Simioli

Mercoledì 15 Settembre 2021
È online il videoclip di ‘Ncroce, brano di esordio da solista per la cantautrice napoletana Veronica Simioli

È disponibile ufficialmente su YouTube il videoclip di ‘Ncroce, il singolo di Veronica Simioli che segna il debutto da solista della cantautrice napoletana.

Pubblicato già il 20 agosto sulle piattaforme digitali, ora il micro-film del brano ambientato fra cave minerali e maneggi, in una dimensione parallela di abbracci e isolamento, racconta la condizione di coraggio e resistenza di una donna che crede nelle sue doti e nelle sue personalità.

Un’onda alternative-r’n’b che conduce l’interprete su nuovi territori sonori e che vede nel ruolo dell’angelo custode il producer Big Fish.

L’artista classe ‘87 è autrice delle liriche e delle musiche, mentre colui che rappresenta il 50% dei Sottotono inietta nella canzone quel groove contemporaneo che lascia pulsare il pezzo a metà strada fra il dancefloor e l’introspezione. Una canzone-calamita già pronta a sedurre e far pensare.

Video

«Desideravo ambientazioni oniriche e scenari spaesanti per esprimere la reale dimensione di questa canzone – spiega la cantautrice Veronica Simioli – perché in uno spazio quasi sospeso nel tempo sentivo di poter rappresentare le incomprensioni che accomunano ogni essere umano. Ciascuno con il proprio mondo interiore, i propri limiti, i suoi intimi spaventi o paure. Tutti i quadri del video di ’Ncroce sono maturati attraverso la mia esperienza emotiva di scrittura e ne manifestano la naturale conseguenza estetica. Dagli abbracci ovattati e schermati, a mo’ di pregiudizi e sentimenti di orgoglio, alle riserve della gente sulle nostre scelte individuali. Il volto in primo piano sfregiato da croci in miniatura può riassumere i segni che ci feriscono e ci fanno capire di essere sole e circondate da quanto avviene attorno. È in quel momento che devi lottare e restare a galla difendendo quello in cui credi».

 

«‘Ncroce sorge dal desiderio di affermare le personali diversità emotive – sostiene l’artista – poiché sono quelle che compongono il nostro essere più intimo e determinano chi siamo e cosa facciamo. Ho compreso che l’indipendenza artistica/umana stabilisce il tuo ruolo e il tuo spazio nella realtà. L’architettura alternative-r’n’b, oasi che mi ha educata ascoltando via via D’Angelo e Alicia Keys, Eduardo De Crescenzo e Billie Holiday, Rosalía e Damien Rice, mi permette di esprimere questo grido sussurrato per dire quanto sia mutevole la natura delle persone e quanto sia indispensabile preservare le personalità che ci abitano. Citando il poeta portoghese Fernando Pessoa, so che siamo moltitudini. ‘Ncroce è il primo step con Tempo Records e avere al mio fianco Big Fish – artista che ho sempre ammirato fin da quando ero adolescente – è un’epifania che mi fa capire quanto sia questa la strada da compiere. La canzone ci vede in totale simbiosi e vi invito a vivere questa storia e a ballare con me».

© RIPRODUZIONE RISERVATA