Pagelle serata finale Sanremo 2020: i voti alle canzoni e ai cantanti

Sabato 8 Febbraio 2020 di Rita Vecchio Totò Rizzo e Marco Castoro
Pagelle serata finale Sanremo 2020: i voti

Pagelle serata finale Sanremo 2020. Non possono mancare i nostri giudizi e i nostri, le sonore bocciature e le promozioni eclatanti nell'ultima serata del Festival. Come ogni sera, quindi, anche oggi Leggo.it non si sottrae a questa responsabile. Look, interpetazione, brillantezza, nulla sfuggira alle nostre Pagelle di Sanremo 2020. Oggi vedremo tutti e 23 i  "campioni" sul palco del teatro Ariston. Non mancheranno gli ospiti, Fiorello, Amadeus e le sue co-conduttrici. divertiamoci con gli ultimi giudizi, le pagelle della serata finale di Sanremo 2020
 

PAGELLE SERATA FINALE SANREMO 2020

A TUTTA BANDA E IL FESTIVAL DIVENTA MONDIALE - 30 E LODE Tutti in piedi. La parola è solennità. Suona l’Inno di Mameli. E l’Arma dei Carabinieri in parata. Sembra di essere ai mondiali di calcio. Comincia così la serata finale del Festival di Sanremo, 70esima edizione.

MARA VENIER - A PIEDI NUDI SUL PALCO - 7 A piedi nudi sul palco. Scalinata senza tacchi per la zia della domenica. Amadeus le consegna le chiavi del Teatro Ariston.

FIORELLO SHOW 9 Ancora una grande performance per Fiorello che costringe Amadeus a indossare la parrucca bionda di Maria De Filippi e a imitarla. Poi cantano Un mondo d'amore dedicato a Gianni Morandi. Comunque, Amadeus biondo è più sexy

VASCO ROSSI CON LE TETTE 8 Se chiudi gli occhi e ascolti la canzone di Irene Grandi pensi che stai ascoltando Vasco, ma se poi riapri gli occhi vedi scollatura e spacco. E non pensi più a Vasco. Brava Irene 

SABRINA EVERGREEN 8. In un completo total black (giacca con riporti di strass e pantaloni attillati, calzature gioiello con tacchi altissimi), scende le scale l’ex icona sexy degli anni ‘90 per la quale realmente sembra che il tempo non sia passato.

FERRO CANTA PRESTO 9 Dopo le polemiche dei giorni scorsi, Tiziano si esibisce in orario... ragionevole. Prossimo al compleanno “tondo” (40 anni il 21 febbraio) il cantautore di Latina, ospite fisso della kermesse, riflette con pensieri in pillole su se stesso, sulle sue conquiste, sulla prima età matura. Poi “Alla mia età” e un medley di suoi successi. Ovviamente applaudissimo.

PELÙ  9 Tu sei molto di più. Solo lui poteva arrivare all’Ariston dopo 40 anni di carriera a petto mezzo nudo con su scritto “Tu sei molto di più”. E rubare una borsetta a una signora del pubblico. Grande Pelù. Rockkkkkkkkkkkkkkk!

GUALAZZI CHE PANZA - VOTO 7 Il brano mette allegria. Si canta e si balla a tutta musica. Raphael è scatenato ma non dimagrisce neanche di un etto. E alla fine sfoggia la pancia. Alla faccia di chi sta a dieta.

JOSÈ ALBERTO SEBASTIANI 10 - Il figlio di Amadeus in queste cinque sere è stato più volte inquadrato in prima fila accanto alla mamma Giovanna. “Lui si diverte molto, la musica gli piace  parecchio”, ha replicato Amadeus a chi gli faceva notare se non gli sembrasse esagerato far restare sveglio un ragazzino di 10 anni durante le chilometriche serate del festival fino a notte fatta. Ieri sera l’inquadratira che ha fugato ogni dubbio: durante l’esibizione di Anastasio, José cantava “Rosso di rabbia”. Pare la conosca tutta a memoria. Per fortuna gli piace il rap.

FRANCESCA SOFIA NOVELLO - 4,5 Con lei siamo tornati alle vallette, altro che co-conduttrici. Aridatece Sabina Ciuffini. Merita di stare un passo indietro alle altre donne del Festival

ELETTRA LAMBORGHINI - 7,5 Travolgente. Non si riesce a stare fermi. Tutti agitati, perfino il presidente Rai Foa che ha allungato… l'occhio fin dentro la scollatura.

 

Ultimo aggiornamento: 9 Febbraio, 02:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA