Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Enrico Brignano attacca il sindaco di Palermo: «Diamo una pulita?». Ma lui è nel pubblico e si alza

Venerdì 23 Settembre 2022 di Elena Fausta Gadeschi
Enrico Brignano polemico con il sindaco di Palermo: « Vengo con una scopa e diamo una bella pulita?»

Tutto il mondo è Paese. L'immondizia non è una piaga dei soli romani. Palermo condivide gli stessi problemi della Capitale, se ne è accorto anche Enrico Brignano che, in tourné in Sicilia con il suo nuovo spettacolo «Ma... diamoci del tu!», si deve essere imbattuto in cassonetti stracolmi di ogni genere di rifiuto, con buona pace per la differenziata.

@marikafaraci4 Non ho capito se ha fatto più brutta figura Brignano o il sindaco nel dubbio adoro queste cose 😂 #PrimaFila #Teatro #Brignano #Sindaco #Palermo #NeiPerte ♬ Love You So - The King Khan & BBQ Show

Enrico Brignano polemico con il sindaco di Palermo: «​Vengo con una scopa e diamo una bella pulita?»

A performance terminata, il comico ha aprofittato dell'attenzione del pubblico del Teatro della Verdura, per un'ultima stilettata stavolta all'indirizzo del primo cittadino di Palermo. «Vorrei fare al sindaco, alla giunta e a tutti gli operatori del settore grandi complimenti per questa città: nemmeno un pezzo di carta a terra» esordisce Brignano. Punto nel vivo, Roberto Lagalla si alza in piedi, l'attore lo raggiunge in platea e i due scambiano qualche battuta.

«Dire che Palermo ha un sindaco è una fake news» lo punzecchia Brignano prima di offrirsi di andare a spazzare le strade della città. «Vengo con una scopa e diamo una bella pulita?» chiede provocatorio. A quel punto Lagalla replica ricordandogli di vestire la fascia da sindaco da poche settimane: «Stiamo cercando di fare qualcosa, io sono qui solo da due mesi» si giustifica tra le risa, i fischi e gli applausi del pubblico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA