Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Chris Noth accusato di aggressione sessuale, nei guai “Mr. Big” di Sex and the City

Giovedì 16 Dicembre 2021
Chris Noth accusato di aggressione sessuale, nei guai Mr. Big di Sex and the City

Accusato di aggressione sessuale da due donne l'interprete di 'Mr. Big' di Sex and the City.  Chris Noth è stato denunciato da una trentunenne e una quarantenne con queste accuse. A diffondere per primo la notizia oggi la testata giornalistica californiana Hollywood Reporter.

 

Le denunce

Zoe e Lily, entrambi nomi di fantasia, hanno contattato in momenti diversi, a mesi di distanza l'una dall'altra, la rivista americana affermando che l'uscita del nuovo sequel della serie avrebbe riportato a galla ricordi dolorosi. Gli episodi a cui si riferiscono risalirebbero al 2004 quando l'attore si trovava a Los Angeles e al 2015 a New York.

La risposta di Noth

Non si è fatta attendere a stretto giro la risposta dell'attore americano che ha categoricamente smentito le accuse di aggressione. Per il 67enne, star di Sex and the City, si tratta di «falsità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA