Esposito racconta «Veleno» al Mattino: «Avvelenare la Terra significa avvelenare noi stessi»

ARTICOLI CORRELATI
di Francesca Cicatelli

Undici stesure di sceneggiatura per Veleno, il film-denuncia diretto da Diego Olivares, al suo secondo lungometraggio dopo I Cinghiali di Portici e prodotto da Bronx Film e Minerva Picture. Il cast perfettamente immedesimato nella parte ha protagonisti veraci e intensi come Luisa Ranieri e Massimiliano Gallo e appaiono convincenti Salvatore Esposito e Miriam Candurro.
 

La pellicola, verrà distribuita il 40 sale italiane di cui 20 solo in Campania, affronta il dramma degli sversamenti illegali e delle malattie legate alla Terra dei Fuochi. partendo da una storia vera vissuta dalla famiglia dell'attore e regista Gaetano Di Vaio. I protagonisti si raccontano nel video a Il Mattino, assolvendo in parte i napoletani che hanno accettato di cedere la propria terra. 
 
Giovedì 14 Settembre 2017, 20:44 - Ultimo aggiornamento: 14-09-2017 21:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP