Djokovic batte Nadal (3-6, 6-3, 7-6, 6-2)
e vola in finale del Roland Garros

Venerdì 11 Giugno 2021
Djokovic batte Nadal (3-6, 6-3, 7-6, 6-2) e vola per la quinta volta in finale del Roland Garros

Novak Djokovic supera Rafael Nadal in una bellissima e lunga semifinale del Roland Garros - 4 ore e 11 minuti - tra due big che si conoscono fin troppo bene, e che ha superato i limiti del coprifuoco parigino. Una 'finale anticipata' in cui Nadal ha ceduto lo scettro del torneo su terra battura, nel 58esimo incontro tra i due campioni.

Parte fortissimo Nadal, portandosi sul 5-0 in poco più di mezz'ora, poi il serbo gli ruba la battuta e prende la misura dei suoi colpi tagliati, rimontando fino al 5-3. Ci vuole ancora un game, ai vantaggi, per dare allo spagnolo il 6-3 del primo set dopo un'ora.

Lo spagnolo inizia il secondo set più lentamente, in ritardo sulle palle veloci di Djokovic che gli ruba il servizio e va sullo 0-2. Contro-break e 2-2, poi il serbo allunga di tre game vincendo l'opposizione strenua del n.3 mondiale e chiude con il medesimo punteggio a proprio favore il secondo set. Djokovic nel terzo set prende un break di vantaggio portandosi sul 3-2, con alcuni errori sotto rete, ma Nadal lo riprende sul 3-3 con scambi dal fondo spettacolari di forza e precisione.

Lo spagnolo sembra cedere sulla velocità degli scambi, ma break e controbreak portano i due sul 6-6 dopo tre ore e 20'. Si va così al tie break, vinto da Djokovic 7-4. È la svolta della gara. A questo punto si teme che il pubblico sia costretto a uscire dall'impianto per il coprifuoco da Covid-19, ma l'organizzazione non svuota le tribune, e così si riparte per il quarto set. Subito un break di Nadal, che mette in difficoltà Djokovic con le accelerazioni dal fondo e colpi che entusiasmano il pubblico, ma anche il serbo risponde e infila cinque game consecutivi arrivando al 5-2. Nadal non ce la fa più, e chiude set e match in 37 minuti.

Domenica in finale il numero 1 al mondo incontrerà Stefanos Tsitsipas, il tennista più giovane a raggiungere una finale del Grande Slam dopo Andy Murray agli Australian Open del 2010, e il primo greco nella storia ad arrivarci. Tsitsipas ha superato 6-3, 6-3, 4-6, 4- 6, 6-3 Alexander Zverev, testa di serie numero 6, dopo oltre tre ore e mezza di gioco. Una vittoria che ha posto fine a una striscia di tre sconfitte consecutive del greco nelle semifinali del Grande Slam. Tsitsipas, rimontato dopo aver vinto i primi due set, ha salvato tre break point nella prima partita del quinto, poi passando in vantaggio per 4-1. Zverev ha salvato quattro match point sul 3-5, ma ha solo ritardato di un game la vittoria del greco, che ha sigillato la vittoria con un 'acè. Domani intanto è giornata di finale per il torneo femminile, con la russa Anastasia Pavlyuchenkova che affronta la ceca Barbora Krejcikova.

 

Tennis, Berrettini spaventa Djokovic ma saluta Parigi

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 12 Giugno, 06:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA